Home / Notizie / In Cina il primo intervento di “taglia-incolla” sul Dna per trattare il tumore al polmone

In Cina il primo intervento di “taglia-incolla” sul Dna per trattare il tumore al polmone

Primo intervento su un essere umano al mondo at utilizzare la tecnica del “taglia-incolla” del Dna, la Crispr-Cas9: è avvenuto lo scorso ottobre nell’università cinese Sichuan di Chengdu, per trattare un paziente con una forma aggressiva di tumore al polmone. Alcune cellule immunitarie dell’uomo sottoposto all’operazione sono state prelevate, e poi modificate disattivando una proteina che funge da freno.

Una volta ritrasferite nella stessa persona, le cellule sarebbero diventate più aggressive nei confronti del tumore; l’infusione è avvenuta due volte, anche se per il momento, nel rispetto della privacy del paziente, non sono state date notizie sulle sue condizioni. Il gruppo di ricercatori ha adesso intenzione di trattare altre dieci persone, effettuando dalle due alle quattro infusioni a persona, per verificare che la terapia non causi effetti avversi.

Potrebbe interessarti

Scomparsa dopo essere uscita per andare al lavoro. In corso le ricerche di una 47enne

Piacenza. Si sarebbe dovuta presentare sul posto di lavoro al supermercato Gigante di San Nicolò, …