Home / Notizie / Cronaca / Frode fiscale da 820mila euro. Denunciate cinque persone

Frode fiscale da 820mila euro. Denunciate cinque persone

Piacenza. Sono accusati di indebita compensazione i quattro imprenditori denunciati in seguito ad indagini della Guardia di Finanza; stesse accuse anche per una commercialista piacentina, in aggiunta a quelle di emissione di fatture per operazioni inesistenti e di esercizio abusivo della professione. Secondo quanto emerso dalle indagini la commercialista, radiata da tempo dall’albo, insieme agli imprenditori avrebbe elaborato un sistema di frode fiscale secondo il quale, fingendosi un’altra persona, avrebbe permesso ad alcuni clienti di compensare indebitamente crediti Iva non spettanti.

La legittimità dei crediti sarebbe stata fatta certificare, in buona fede, ad un collega di studio non abilitato a tale compito. In totale sarebbero stati compensati indebitamente crediti Iva per oltre 820mila euro, per tre società con sede legale nel nord Italia.

Potrebbe interessarti

Guida in stato di ebbrezza. Scatta la denuncia per due automobilisti

Bobbio (Piacenza). Weekend di controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Bobbio lungo la …