Home / Notizie / Cronaca / Discarica abusiva per i detriti dell’ospedale di Fiorenzuola. Sette le denunce

Discarica abusiva per i detriti dell’ospedale di Fiorenzuola. Sette le denunce

Castell’Arquato (Piacenza). È stata posta sotto sequestro in seguito alle indagini della Guardia di Finanza una vasta area adibita a discarica non autorizzata nel territorio di Castell’Arquato. Dalle indagini, che sono state condotte anche grazie al supporto di consulenti tecnici e sistemi di geolocalizzazione, oltre che per mezzo di appostamenti e riprese, sarebbe emerso che un grande quantitativo di rifiuti e di macerie provenienti dalla demolizione del padiglione B dell’ospedale di Fiorenzuola d’Arda erano stati ammassati su un terreno agricolo.

I detriti sarebbero stati trasportati all’interno di autocarri cassonati e sparsi con ruspe, bulldozer ed escavatori, e poi ricoperti con terra di riporto utilizzando un nastro trasportatore. Secondo quanto emerso dalle indagini l’ospedale non sarebbe stato a conoscenza della destinazione dei materiali spostati. Sette persone, tra i quali sarebbero i trasportatori dei rifiuti, oltre ai proprietari dell’area, sono state denunciate.

Potrebbe interessarti

Scomparsa dopo essere uscita per andare al lavoro. In corso le ricerche di una 47enne

Piacenza. Si sarebbe dovuta presentare sul posto di lavoro al supermercato Gigante di San Nicolò, …