Home / Notizie / Gossip / Justin Timberlake. Rischia il carcere per il selfie al seggio; ma non sarà indagato
justin-timberlake

Justin Timberlake. Rischia il carcere per il selfie al seggio; ma non sarà indagato

È riuscito a cavarsela Justin Timberlake, il celebre cantante che, per esortare i suoi milioni di followers a votare, ha pensato bene di postare sul suo profilo instagram una foto che lo ritrae all’interno della cabina elettorale di Memphis, dopo aver votato in anticipo per le presidenziali. Un gesto che avrebbe potuto costargli, in quanto è vietato a chiunque scattare fotografie o riprendere video all’interno dell’urna, con pena fino a 30 giorni di carcere per chi viola la legge.

Fortunatamente per lui, però, la procura, che aveva ipotizzato un’indagine, avrebbe dichiarato che non verranno presi provvedimenti nei suoi confronti. Nel frattempo la foto incriminata è stata rimossa dai suoi profili social ufficiali.

Potrebbe interessarti

delmonte

Delmonte (LN): “Iren faccia bidoni più grandi per semplificare la ‘differenziata’ delle persone invalide”

“Perché Iren non fornisce alle persone con disabilità contenitori più grandi così da dilatare i …