Home / Notizie / Cronaca / Ubriachi alla guida finiscono fuori strada. Scattano tre denunce
bicchiere

Ubriachi alla guida finiscono fuori strada. Scattano tre denunce

Piacenza. Scatta la denuncia per tre piacentini di 58, 40 e 21 anni, che in seguito ad incidenti stradali avvenuti nelle zone di Gragnano e di Podenzano sarebbero risultati essere sotto l’effetto di alcolici o sostanze stupefacenti. Il primo dei tre incidenti risale al pomeriggio di sabato 15 ottobre, quando un 58enne avrebbe perso il controllo della sua automobile lungo la strada provinciale di Gragnanino, finendo poi ricoverato in ospedale in condizioni serie: in seguito a controlli, sarebbe risultato avere un tasso alcolemico di 2.58, e per lui è scattato quindi, insieme alla denuncia per guida in stato di ebbrezza, anche il ritiro della patente.

Sempre nella zona del comune di Gragnano, intorno alle 4:30 del mattino, si era verificato invece un altro incidente, che questa volta aveva coinvolto un giovane di 21 anni, finito contro il muretto di un’abitazione lungo la strada. Il giovane sarebbe risultato essere positivo all’assunzione di alcolici, con tasso di 1.07, ma anche di cannabinoidi (51mg contro un massimale di 50) e cocaina (1007mg, mentre il massimale è 300). Per lui, oltre al ritiro della patente e alla denuncia per guida in stato di ebbrezza, è stata disposta una denuncia per guida sotto l’effetto di sostanze psicotrope ed il sequestro dell’auto.

Risale invece alle 4:30 di domenica 16 ottobre l’incidente che ha coinvolto un 40enne lungo la strada provinciale di Podenzano; l’uomo, perso il controllo del mezzo, avrebbe concluso la sua corsa contro la recinzione di una casa. I controlli avrebbero rilevato un tasso alcolemico di 2.28, e anche per lui sono stati disposti ritiro della patente e una denuncia per guida sotto l’effetto di alcolici.

Potrebbe interessarti

NASA

Il satellite Fermi festeggia i suoi dieci anni di osservazioni nello spazio

Compie dieci anni il satellite Fermi, che nello scorso decennio ha osservato i lampi gamma …