Home / Notizie / Cronaca / Piacenza. Furto di gasolio provoca un disastro ambientale

Piacenza. Furto di gasolio provoca un disastro ambientale

PIACENZA – Sono presenti sul posto Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco, tecnici di Eni e Arpae per tentare di rimediare al disastro, ma la situazione non sembra semplice da gestire. Nella notte un gruppo di malviventi ha cercato di installare abusivamente un rubinetto dopo avere perforato il condotto del gasolio interrato in campagna – tra Gariga e San Bonigo – alle porte della città di Piacenza. Volevano allacciarsi al condotto, o semplicemente gestire in modo più efficace i loro loschi affari. Ma qualcosa deve essere andato storto e la situazione è sfuggita dal loro controllo.

Così i ladri si sono dati alla fuga, lasciando che il gasolio fuoriuscisse copioso dal foro che avevano applicato alle tubature. Migliaia di litri di gasolio si sono già sversati nei campi, provocando un disastro ambientale.

Potrebbe interessarti

Ubriaco in un locale minaccia una coppia con un coltello. Scatta la denuncia per un 25enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di minacce aggravate, porto di oggetti atti ad offendere e …