Home / Notizie / Cronaca / Ruba un portafogli in una clinica ma viene registrato dalle telecamere di sorveglianza

Ruba un portafogli in una clinica ma viene registrato dalle telecamere di sorveglianza

Piacenza. È stato denunciato con l’accusa di furto aggravato il 43enne residente a Piacenza ritenuto responsabile di aver approfittato di un momento di disattenzione di una donna per sottrarle il portafogli in una clinica di Piacenza. La vittima, una 49enne di Cremona, era in visita ad una persona ricoverata nella clinica, ed avrebbe lasciato la borsetta in una delle camere di degenza mentre si allontanava brevemente verso il distributore.

Al suo ritorno la donna avrebbe notato uno sconosciuto intento a rovistare nella sua borsetta, ed alle sue richieste di spiegazioni l’uomo avrebbe risposto che non stava facendo nulla e si sarebbe allontanato, riuscendo a sfuggire alla vittima, che ha chiesto l’intervento della polizia. Gli agenti hanno visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza, ed avrebbero così riconosciuto un individuo già noto alle forze dell’ordine mentre usciva dalla clinica; l’uomo sarebbe stato rintracciato poco dopo in un bar di via Colombo, ed è stato portato in Questura.

Il 43enne avrebbe confessato di aver compiuto il furto e ammesso di aver gettato il portafogli in un cestino (dove è stato ritrovato) e di essersi intascato gli 85 euro contenuti al suo interno; di questi, 65 sono stati resi alla proprietaria, mentre gli altri 20 sarebbero stati spesi in una sala scommesse.

Potrebbe interessarti

Scontro tra due automobili sulla Provinciale 6. Due i feriti

Carpaneto (Piacenza). Incidente intorno alle 8:00 della mattinata di oggi, martedì 23 ottobre, lungo la …