Home / Notizie / Cronaca / Inseguimento contromano sullo scooter truccato. Denunciati due 30enni piacentini

Inseguimento contromano sullo scooter truccato. Denunciati due 30enni piacentini

Piacenza. Si è concluso con la denuncia a due trentenni piacentini il folle inseguimento avvenuto nel corso della mattinata di martedì 11 ottobre, che ha coinvolto un ciclomotore e due pattuglie della Polizia Municipale. Lo scooter, alla guida del quale si trovava un uomo e con a bordo anche una donna, seduta dietro, non si sarebbe fermato all’alt degli agenti in via Diete di Roncaglia, dato in seguito ad una manovra poco sicura; i due avrebbero invece tentato di allontanarsi a grande velocità, fuggendo lungo via Nino Bixio contromano, procedendo poi all’interno della pista ciclabile del cavalcaferrovia, e infine fermandosi in piazzale Milano.

I due avrebbero poi tentato di nascondersi nello scantinato dell’Azienda Usl, ma le pattuglie li hanno ben presto raggiunti, grazie anche all’intervento del personale Ivri che ha chiuso i cancelli di uscita per impedire loro di allontanarsi. La coppia, due trentenni di Gerbido e di via Emilia Pavese, entrambi con precedenti, è stata denunciata per false dichiarazioni ed ha ricevuto una sanzione da circa 3mila euro per le violazioni al codice della strada. Il mezzo, che nel corso dell’inseguimento avrebbe sfiorato i 120 chilometri orari, è risultato essere stato modificato, ed è stato sottoposto a sequestro.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …