Home / Notizie / Cronaca / Gropparello. Barricato in casa per evitare tso spara con arma da fuoco
pistola

Gropparello. Barricato in casa per evitare tso spara con arma da fuoco

Gropparello (Piacenza). Armato di tutto punto si barrica nell’abitazione della nonna per tentare di sfuggire a un tso: è quanto accaduto a Montechino di Gropparello, intorno alle 11:30 della tarda mattinata di venerdì 7 ottobre. Un 25enne piacentino si trovata nel’abitazione disabitata di sua nonna per effettuare lavoretti di manutenzione, quando si sono presentati alla porta alcuni sanitari per prelevarlo e sottoporlo a tso. Il giovane avrebbe reagito esplodendo due colpi con una pistola (che in seguito sarebbe stata identificata come un’arma scacciacani), e sul posto si sono affrettati i carabinieri di Gropparello insieme ad una squadra del Radiomobile di Fiorenzuola.

Con il giovane, che nel frattempo si era barricato in casa, sono così partite le trattative; il 25enne è stato con fatica convinto ad uscire in cortile con una scusa, e quindi bloccato e disarmato dai militari (portava addosso una fondina con coltello). Nell’abitazione sarebbero poi state trovate tre carabine ad aria compressa, quattro pistole scacciacani, un machete, una balestra, e diversi coltelli, oltre a 15 grammi di marijuana. Il giovane, che era in cura già da tempo e aveva precedenti per droga e porto abusivo di oggetti atti all’offesa, è stato sedato e condotto all’ospedale cittadino.

Potrebbe interessarti

delmonte

Delmonte (LN): “Iren faccia bidoni più grandi per semplificare la ‘differenziata’ delle persone invalide”

“Perché Iren non fornisce alle persone con disabilità contenitori più grandi così da dilatare i …