Home / Notizie / Economia e Diritto / Monero sfida Bitcoin. La nuova moneta virtuale quadruplica il suo valore
image

Monero sfida Bitcoin. La nuova moneta virtuale quadruplica il suo valore

Le valute virtuali (tra cui Bitcoin, LiteCoin, Ripple) sono rappresentazioni digitali di valore, utilizzate come mezzo di scambio, che possono essere trasferite, archiviate e negoziate elettronicamente. Sono anche una moderna e piuttosto remunerativa forma di investimento. L’astro nascente nel campo delle monete virtuali si chiama Monero e nelle ultime settimane ha quadruplicato il proprio valore, e il circolante è passato da 25 milioni a 100 milioni di dollari. Il Monero è ancora lontano dai 9,1 miliardi di dollari del Bitcoin, ma come quest’ultimo sta regalando grandi soddisfazioni agli speculatori.

Come spiega Banca d’Italia, “le valute virtuali non hanno corso legale e pertanto non devono per legge essere obbligatoriamente accettate per l’estinzione delle obbligazioni pecuniarie, ma possono essere utilizzate per acquistare beni o servizi solo se il venditore è disponibile ad accettarle”.

Rispetto al Bitcoin, il Monero sembrerebbe essere molto più sicuro nel garantire l’anonimato dei proprietari. Per questo è largamente utilizzato sui siti borderline, come quelli che permettono lo spaccio di sostanze stupefacenti in forma anonima.

Potrebbe interessarti

facebook-globe

I social superano i 3 miliardi di utenti. E il manuale d’istruzioni non è ancora stato scritto

3 MILIARDI di persone usano i social, in particolare #Facebook, #YouTube e #WhatsApp. E’ pari …