Home / Notizie / Cronaca / Ottantenne vittima di malore salvato dal defibrillatore
defibrillatore

Ottantenne vittima di malore salvato dal defibrillatore

È stato messo in salvo grazie al defibrillatore condominiale un ottantenne resitente in via Campagna, che, nel pomeriggio di lunedì 29 agosto, è stato improvvisamente colto da un malore. Il figlio dell’anziano, insieme ad un passante che lo avrebbe notato mentre in fretta e furia tentava di recuperare il defibrillatore affidato alla palazzina, si sono adoperati per rianimare l’ottantenne, che all’arrivo dei soccorsi è stato condotto all’ospedale cittadino.

L’anziano è al momento ricoverato in Unità Coronarica. La palazzina in cui è residente è uno dei soli due condomini a Piacenza ad essere dotato di un defibrillatore.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Qualità dell’aria. Misure emergenziali antismog a partire dal primo ottobre

Scatteranno da domenica 1 ottobre le misure antismog, per la prima volta le stesse per …