Home / Notizie / Editoriali / Hokusai, Hiroshige, Utamaro. I maestri del Mondo fluttuante a Milano
La grande onda di Kanagawa
Katsushika Hokusai - La grande onda di Kanagawa

Hokusai, Hiroshige, Utamaro. I maestri del Mondo fluttuante a Milano

Don-Hong-OAI-24A Milano, dal 22 settembre al 29 gennaio, negli spazi di Palazzo Reale, sarà allestita una mostra davvero straordinaria sull’Ukiyo-e (浮世絵), l’immagine del Mondo Fluttuante. In Giappone, durante la seconda metà del XVII secolo, nelle città di Edo (oggi Tokyo), Osaka e Kyōto, fiorì un genere artistico che ancora oggi permea lo spirito giapponese e che contempla alcune opere come la celeberrima onda di Katsushika Hokusai (葛飾 北斎), la raffinata delicatezza dei ritratti di Kitagawa Utamaro (喜多川 歌麿) o i paesaggi eterei e suggestivi di Utagawa Hiroshige (歌川広重). L’Ukiyo-e, in particolare nel periodo Edo, veniva realizzato attraverso la stampa artistica con inchiostro cinese, impressa sulla carta di riso con matrici di legno. La semplicità delle tecniche utilizzate e l’unicità della visione estetica di questi tre artisti giapponesi colpì profondamente l’occidente a fine ‘800, arrivando ad influenzare le modalità pittoriche che portarono all’Impressionismo. La semplicità dell’Ukiyo-e e la schietta genuinità delle opere di Hokusai, Hiroshige e Utamaro colpirono e ispirarono profondamente i pittori europei come Claude Monet, Vincent Van Gogh e Edgar Degas.

Dalla fine dell’800, lo stile di Hokusai, Hiroshige e Utamaro non ha mai smesso di ispirare oriente e occidente. Basti pensare a manga e anime, ambasciatori della cultura popolare giapponese nel mondo dagli anni ’70 ad oggi, ma anche ai tatuaggi, considerati una delle forme d’arte più attuali, e senza dubbio alla grafica pubblicitaria moderna.

katsushika-hokusai

 

katsushika-hokusai-tama-river-in-musashi-province-edo

Hiroshige,_Night_View_of_Saruwaka-machi

KitagawaUtamaro_FlowersOfEdo

Potrebbe interessarti

3029477-poster-p-2-3-ways-burberrys-ceo-will-impact-apples-new-spaceship-style-headquarters

Apple risponde all’antitrust. La Commissione vorrebbe “sovvertire l’intero meccanismo fiscale internazionale”

La Commissione Europea ha ordinato ad Apple di versare retroattivamente tasse fino a 13 miliardi …