Home / Notizie / Cronaca / Latitante moldavo arrestato a Podenzano. Era ricercato da 2 anni

Latitante moldavo arrestato a Podenzano. Era ricercato da 2 anni

Si trovava a casa dei suoi genitori a Podenzano quando è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di San Giorgio il 29enne moldavo accusato di aver reclutato un gruppo di persone per effettuare spedizioni punitive e minacciare un altro moldavo, a causa di dissapori tra i due. Il 29enne era stato accusato in Moldavia di associazione per minacce di morte e lesioni, distruzione, e danneggiamento volontario in concorso, dopo che nel giardino della vittima era stata lanciata una molotov, ma era scomparso insieme alla moglie e ai due figli, e per due anni è stato ricercato con mandato internazionale.

Alcuni mesi fa i carabinieri di San Giorgio hanno iniziato a monitorare la casa dei genitori, dove è stato possibile rintracciarlo negli scorsi giorni, ed hanno proceduto all’arresto nel corso della giornata di martedì 23 agosto. Si trova al momento alle Novate, in attesa di estradizione.

Potrebbe interessarti

Pieve di Pratolungo. Centauro cade dalla moto, soccorso in eliambulanza

Corte Brugnatella (Piacenza). Rimangono da accertare le cause dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica …