Home / Notizie / Cronaca / Finti agenti della Municipale truffano due anziane

Finti agenti della Municipale truffano due anziane

Raffica di truffe ai danni di anziani nel corso della giornata di martedì 23 agosto. Il primo colpo è stato messo a segno in mattinata, in viale Patrioti, dove un’anziana di 84 anni sarebbe stata avvicinata mentre portava le borse della spesa, e due sconosciuti, presentatisi come agenti della Polizia Municipale, si sarebbero offerti di aiutarla con la spesa, affermando di essere nella zona per fare controlli a proposito dei furti in appartamento. I due sarebbero riusciti a entrare in casa sua e a derubarla di gioielli e monili prima di dileguarsi, e l’anziana non ha potuto fare altro se non segnalare l’accaduto alle autorità.

Proprio nel corso della medesima giornata in via Arrigoni è stato messo a segno un altro colpo con simili modalità: un’anziana di 86 anni sarebbe stata avvicinata da un uomo che si sarebbe presentato come un addetto alla sostituzione delle valvole del gas. Di lì a poco è sopraggiunto un secondo uomo, che sostenendo di essere un agente della polizia Municipale e mostrando alcune cornicette provenienti proprio dalla sua abitazione è riuscito a convincerla a farsi mostrare i suoi oggetti di valore. I due sarebbero poi riusciti ad allontanarsi portando con sé gioielli e preziosi.

Si sarebbe inoltre verificato un terzo caso di truffa ai danni di anziani a Broni. Sono in corso indagini per individuare i responsabili.

Potrebbe interessarti

Pieve di Pratolungo. Centauro cade dalla moto, soccorso in eliambulanza

Corte Brugnatella (Piacenza). Rimangono da accertare le cause dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica …