Home / Cinema / Zora la vampira
Poster del film "Zora la vampira"
© 2000 Virginia Produzioni − Tutti i diritti riservati.

Zora la vampira

TITOLO ORIGINALE: Zora la vampiraANNO: 2000GENERE: CommediaREGISTA: Antonio Manetti, Marco ManettiATTORI: Toni Bertorelli, Micaela Ramazzotti, Raffaele Vannoli, Chef Ragoo, Carlo Verdone, Selen, Ivo Garrani, G. Max, Tormento, Juliet Esey Joseph, Marco Manetti, Sandro Ghiani, Massimo De Santis, Alessia Barela, Elda AlviginiTRAMA:l'alba del terzo millennio, sulla torre più alta del castello del Conte Dracula, è montata un'enorme parabola satellitare. Dracula, stanco di bere sempre lo stesso sangue, decide di trasferirsi in Italia, affascinato dalle immagini trasmesse dalla tv. Qualche tempo dopo Dracula si rende conto di quanto sia duro risiedere in Italia; con il suo servitore si trovano a dormire in…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Zora la vampira
ANNO: 2000
GENERE: Commedia
REGISTA: Antonio Manetti, Marco Manetti
ATTORI: Toni Bertorelli, Micaela Ramazzotti, Raffaele Vannoli, Chef Ragoo, Carlo Verdone, Selen, Ivo Garrani, G. Max, Tormento, Juliet Esey Joseph, Marco Manetti, Sandro Ghiani, Massimo De Santis, Alessia Barela, Elda Alvigini

TRAMA:
l’alba del terzo millennio, sulla torre più alta del castello del Conte Dracula, è montata un’enorme parabola satellitare. Dracula, stanco di bere sempre lo stesso sangue, decide di trasferirsi in Italia, affascinato dalle immagini trasmesse dalla tv. Qualche tempo dopo Dracula si rende conto di quanto sia duro risiedere in Italia; con il suo servitore si trovano a dormire in una casa fatiscente alla periferia di Roma. Di notte il conte comincia a frequentare un vicino centro sociale dove incontra Zora, una writer che gli cambierà la vita…

DESCRIZIONE:
Horror comico che vede il più famoso e celebrato dei vampiri, il Signore delle Tenebre, alle prese con permessi di soggiorno, mancanza di denaro e quant’altro, e tratta i temi dell’amore e del malessere sociale. Un tributo alla cultura hip hop, irriverente e vivace.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …