Home / Cinema / Una fragile armonia
Poster del film "Una fragile armonia"
© 2012 Opening Night Productions − Tutti i diritti riservati.

Una fragile armonia

TITOLO ORIGINALE: A Late QuartetANNO: 2012GENERE: DrammaREGISTA: Yaron ZilbermanATTORI: Philip Seymour Hoffman, Christopher Walken, Imogen Poots, Catherine Keener, Wallace Shawn, Mark Ivanir, Madhur Jaffrey, Liraz Charhi, Megan McQuillan, Pamela Quinn, Brooklyn Parkinson Group, Cristian Puig, Rebeca TomasTRAMA:Quando un apprezzato violoncellista riceve una diagnosi che cambia radicalmente la sua vita, il futuro del quartetto d'archi di cui fa parte diviene incerto: emozioni represse, rivalità personali e passioni incontrollabili minacciano, infatti, di far deragliare anni di amicizia e collaborazione. Mentre si preparano al concerto per l'anniversario dei loro 25 anni, molto probabilmente l'ultimo insieme, a preservare ciò che hanno costruito saranno solo…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: A Late Quartet
ANNO: 2012
GENERE: Dramma
REGISTA: Yaron Zilberman
ATTORI: Philip Seymour Hoffman, Christopher Walken, Imogen Poots, Catherine Keener, Wallace Shawn, Mark Ivanir, Madhur Jaffrey, Liraz Charhi, Megan McQuillan, Pamela Quinn, Brooklyn Parkinson Group, Cristian Puig, Rebeca Tomas

TRAMA:
Quando un apprezzato violoncellista riceve una diagnosi che cambia radicalmente la sua vita, il futuro del quartetto d’archi di cui fa parte diviene incerto: emozioni represse, rivalità personali e passioni incontrollabili minacciano, infatti, di far deragliare anni di amicizia e collaborazione. Mentre si preparano al concerto per l’anniversario dei loro 25 anni, molto probabilmente l’ultimo insieme, a preservare ciò che hanno costruito saranno solo gli stretti legami intimi e il potere della musica.

DESCRIZIONE:
Zilberman mette in scena una storia complessa, che parla soprattutto della musica ma anche della famiglia e dell’importanza di saper cogliere l’attimo dal momento che nulla è per sempre. Il cast è superlativo, anche se talvolta un po’ ”ingabbiato” da una direzione toppo rigida, e non mancano momenti un po’ prolissi. ”Una fragile armonia” è un racconto delicato e poetico che sicuramente avrebbe potuto dire un po’ di più (alcune importanti tematiche non vengono approfondite a dovere), ma comunque capace di commuovere il suo pubblico.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …