Home / Cinema / Un mostro a Parigi
Poster del film "Un mostro a Parigi"
© 2011 Europa Corp − Tutti i diritti riservati.

Un mostro a Parigi

TITOLO ORIGINALE: Un monstre à ParisANNO: 2011GENERE: Famiglia, Animazione, Avventura, CommediaREGISTA: Bibo BergeronATTORI: Vanessa Paradis, Mathieu Chedid, Gad Elmaleh, François Cluzet, Ludivine Sagnier, Julie FerrierTRAMA:In una serata particolare, Raoul, accompagnato da Emile, si reca per una consegna al laboratorio di un eccentrico scienziato all'interno di un enorme giardino botanico custodito in assenza del professore, dal suo assistente: una scimmia di nome Charles. Curiosando tra sieri e provette Raoul innesca accidentalmente un miscuglio tra un fertilizzante instabile e una miscela che agisce sulle corde vocali dando così vita inconsapevolmente ad una mostruosa creatura dalla voce soave che altri non è che…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Un monstre à Paris
ANNO: 2011
GENERE: Famiglia, Animazione, Avventura, Commedia
REGISTA: Bibo Bergeron
ATTORI: Vanessa Paradis, Mathieu Chedid, Gad Elmaleh, François Cluzet, Ludivine Sagnier, Julie Ferrier

TRAMA:
In una serata particolare, Raoul, accompagnato da Emile, si reca per una consegna al laboratorio di un eccentrico scienziato all’interno di un enorme giardino botanico custodito in assenza del professore, dal suo assistente: una scimmia di nome Charles. Curiosando tra sieri e provette Raoul innesca accidentalmente un miscuglio tra un fertilizzante instabile e una miscela che agisce sulle corde vocali dando così vita inconsapevolmente ad una mostruosa creatura dalla voce soave che altri non è che una piccola pulce ingigantita dalla reazione chimica seguita alla grande esplosione nel laboratorio. Il Mostro impaurito gira per la città seminando il panico. In pochi giorni la strana creatura è su tutti i giornali, così braccata, si rifugia dietro le quinte del Club L’Oiseau Rare dove abitualmente si esibisce la bellissima Lucille…

DESCRIZIONE:
”Un mostro a Parigi” non è solo un intrattenimento piacevole e ben confezionato, ma anche un evidente omaggio ad un a città (Parigi) ed alla sua arte. La ricostruzione storica e scenografica è accurata, il tratto estremamente aggraziato e la colonna sonora bella ed originale. Non mancano gli spunti di riflessione (vi sono accenni ai pericoli del progresso, alla paura delle novità ed al cinismo della politica), ma sono innestati su una storia così semplice da perdere in incisività e finiscono col passare quasi del tutto inosservati.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …