Home / Cinema / Ubriaco d’amore
Poster del film "Ubriaco d'amore"
© 2002 Columbia Pictures − Tutti i diritti riservati.

Ubriaco d’amore

TITOLO ORIGINALE: Punch-Drunk LoveANNO: 2002GENERE: Commedia, Dramma, RomanceREGISTA: Paul Thomas AndersonPRODUTTORE: Paul Thomas Anderson, JoAnne Sellar, Daniel LupiATTORI: Adam Sandler, Emily Watson, Philip Seymour Hoffman, Luis Guzmán, Mary Lynn Rajskub, Robert Smigel, Jason Andrews, Don McManus, David Schrempf, Seann Conway, Rico Bueno, Hazel Mailloux, Karen Kilgariff, Julie Hermelin, Salvador Curiel, Jorge Barahona, Ernesto Quintero, Julius Steuer, Lisa Spector, Nicole Gelbard, Mia Weinberg, Karen Hermelin, Larry Ring, Kerry Gelbard, Ashley ClarkTRAMA:Presentato a Cannes 2002. Il disagio paradossale, la solitudine confusa, l'impossibilità di liberarsi della zavorra obbligata - a cominciare da quella famigliare - sono i temi di Anderson, così bene espressi…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Punch-Drunk Love
ANNO: 2002
GENERE: Commedia, Dramma, Romance
REGISTA: Paul Thomas Anderson
PRODUTTORE: Paul Thomas Anderson, JoAnne Sellar, Daniel Lupi
ATTORI: Adam Sandler, Emily Watson, Philip Seymour Hoffman, Luis Guzmán, Mary Lynn Rajskub, Robert Smigel, Jason Andrews, Don McManus, David Schrempf, Seann Conway, Rico Bueno, Hazel Mailloux, Karen Kilgariff, Julie Hermelin, Salvador Curiel, Jorge Barahona, Ernesto Quintero, Julius Steuer, Lisa Spector, Nicole Gelbard, Mia Weinberg, Karen Hermelin, Larry Ring, Kerry Gelbard, Ashley Clark

TRAMA:
Presentato a Cannes 2002. Il disagio paradossale, la solitudine confusa, l’impossibilità di liberarsi della zavorra obbligata – a cominciare da quella famigliare – sono i temi di Anderson, così bene espressi in suoi film precedenti come Boogie Nights e Magnolia. Il protagonista è un giovane che avrebbe tutto, o quasi, ciò che occorre per vivere bene, solo che ci si trova malissimo. È coccolato all’esasperazione da ben sette sorelle. Lui, unico maschio guadagna abbastanza ma odia quello che fa. Inoltre, per via di una certa telefonata erotica si trova ad essere perseguitato, pericolosamente. Conta poco che uno spiraglio di dolcezza, e di ossigeno, gli arrivi dalla dolce Emily Watson. Il destino ha una via obbligata. Quella di tutti i personaggi di Anderson.

DESCRIZIONE:
Nella Los Angeles tanto amata – ed altrettanto odiata – dal regista di Magnolia, un uomo è in completa balia delle sue frustrazioni … La storia è semplice, ma l’originalità della narrazione e l’attenzione a tutte le piccole cose all’apparenza banali, ne fa una delle migliori commedie sentimentali degli ultimi tempi.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …