mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Cinema / The Manchurian Candidate
Poster del film "The Manchurian Candidate"
© 2004 Paramount Pictures − Tutti i diritti riservati.

The Manchurian Candidate

TITOLO ORIGINALE: The Manchurian CandidateANNO: 2004GENERE: Dramma, Thriller, MisteroREGISTA: Jonathan DemmePRODUTTORE: Jonathan Demme, Ilona Herzberg, Scott Rudin, Tina SinatraATTORI: Denzel Washington, Meryl Streep, Liev Schreiber, Jon Voight, Kimberly Elise, Vera Farmiga, Jeffrey Wright, Simon McBurney, Bruno Ganz, Ann Dowd, Ted Levine, Miguel Ferrer, Dean Stockwell, Charles Napier, Jude Ciccolella, Tom Stechschulte, Pablo Schreiber, Anthony Mackie, Robyn Hitchcock, Obba Babatundé, Zeljko Ivanek, Adam LeFevre, Jose Pablo Cantillo, David KeeleyTRAMA:La vita del reduce della guerra del Golfo Ben Marco è un alternarsi di incubi, brutti ricordi, fobie, di cui è difficile capire l'origine. Scoprirà di essere la vittima predestinata di oscuri giochi…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: The Manchurian Candidate
ANNO: 2004
GENERE: Dramma, Thriller, Mistero
REGISTA: Jonathan Demme
PRODUTTORE: Jonathan Demme, Ilona Herzberg, Scott Rudin, Tina Sinatra
ATTORI: Denzel Washington, Meryl Streep, Liev Schreiber, Jon Voight, Kimberly Elise, Vera Farmiga, Jeffrey Wright, Simon McBurney, Bruno Ganz, Ann Dowd, Ted Levine, Miguel Ferrer, Dean Stockwell, Charles Napier, Jude Ciccolella, Tom Stechschulte, Pablo Schreiber, Anthony Mackie, Robyn Hitchcock, Obba Babatundé, Zeljko Ivanek, Adam LeFevre, Jose Pablo Cantillo, David Keeley

TRAMA:
La vita del reduce della guerra del Golfo Ben Marco è un alternarsi di incubi, brutti ricordi, fobie, di cui è difficile capire l’origine. Scoprirà di essere la vittima predestinata di oscuri giochi di potere di chi mira ad assumere il controllo della Presidenza degli Stati Uniti.

DESCRIZIONE:
Thriller fantapolitico – remake del film “Vai e uccidi” del ’62 – che tocca tasti molto attuali e riesce a mantenere, quasi sempre, un alto livello di tensione emotiva. L’atmosfera è claustrofobica e cupa, seguendo lo stile più classico del genere, e l’intreccio funziona. Bravi i due interpreti maschili; eccezionale Meryl Streep, per una volta in un ruolo da “cattiva”.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …