mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Cinema / The Majestic
Poster del film "The Majestic"
© 2001 Village Roadshow Pictures − Tutti i diritti riservati.

The Majestic

TITOLO ORIGINALE: The MajesticANNO: 2001GENERE: Dramma, RomanceREGISTA: Frank DarabontPRODUTTORE: Frank DarabontATTORI: Jim Carrey, Martin Landau, Laurie Holden, David Ogden Stiers, Hal Holbrook, Bob Balaban, Ron Rifkin, Jeffrey DeMunn, Brent Briscoe, Gerry Black, James Whitmore, Susan Willis, Catherine Dent, Brian Howe, Karl Bury, Bruce CampbellTRAMA:Siamo nel 1951, Luke ha un incidente in macchina che gli fa perdere la memoria. Si ritrova in una cittadina della costa californiana, Lawson. Viene riconosciuto dalla gente, ritrovato dal padre che quasi muore di felicità. Luke era stato dato disperso nel 1944, in Normandia. Scopre di esser stato un eroe di guerra. Recupera anche la sua…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: The Majestic
ANNO: 2001
GENERE: Dramma, Romance
REGISTA: Frank Darabont
PRODUTTORE: Frank Darabont
ATTORI: Jim Carrey, Martin Landau, Laurie Holden, David Ogden Stiers, Hal Holbrook, Bob Balaban, Ron Rifkin, Jeffrey DeMunn, Brent Briscoe, Gerry Black, James Whitmore, Susan Willis, Catherine Dent, Brian Howe, Karl Bury, Bruce Campbell

TRAMA:
Siamo nel 1951, Luke ha un incidente in macchina che gli fa perdere la memoria. Si ritrova in una cittadina della costa californiana, Lawson. Viene riconosciuto dalla gente, ritrovato dal padre che quasi muore di felicità. Luke era stato dato disperso nel 1944, in Normandia. Scopre di esser stato un eroe di guerra. Recupera anche la sua bellissima ragazza. Tutti lo amano. L’unica cosa che non recupera è la memoria. Col padre ripristina il Majestic, un vecchio cinema. Guardando un film si accorge di conoscerne le battute, perché le aveva scritte lui. Ecco la memoria che torna. Luke è in realtà David, uno sceneggiatore accusato di comunismo dalla commissione per le attività antiamericane, la famosa caccia alle streghe. Riparte un altro film. L’FBI lo trova, lo costringe a comparire. Ma davanti alla commissione, invece di accettare il compromesso propostogli fa un magnifico discorso sui diritti dell’uomo. Torna a Lawson per la felicità di tutti.

DESCRIZIONE:
Dal regista di “Le ali della libertà” e “Il miglio verde” ecco un altro film ricco di buoni sentimenti e solidi valori, dove l’eroe di turno è rappresentato da uno sceneggiatore di Hollywood accusato di essere comunista durante il maccartismo. Un opera impegnativa e densa di emozioni, ma che non sempre risulta convincente.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …