Home / Cinema / The Family Man
Poster del film "The Family Man"
© 2000 Universal Pictures − Tutti i diritti riservati.

The Family Man

TITOLO ORIGINALE: The Family ManANNO: 2000GENERE: Commedia, Dramma, Romance, FantasyREGISTA: Brett RatnerPRODUTTORE: Marc Abraham, Tony Ludwig, Alan Riche, Howard RosenmanATTORI: Nicolas Cage, Téa Leoni, Don Cheadle, Saul Rubinek, Makenzie Vega, Ryan Milkovich, Jake Milkovich, Lisa Thornhill, Jeremy Piven, Amber VallettaTRAMA:Jack Campbell è un uomo di successo di Wall Street. Le ragazze arrivano da lui senza che nemmeno debba chiedere, possiede una Ferrari, un attico e tutto sembra scorrere per il verso giusto.La vigilia di Natale, Jack incontra una sorta di "angelo" che lo obbliga a "dare un'occhiatina" a come sarebbe stata la sua vita se non avesse anteposto la carriera…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: The Family Man
ANNO: 2000
GENERE: Commedia, Dramma, Romance, Fantasy
REGISTA: Brett Ratner
PRODUTTORE: Marc Abraham, Tony Ludwig, Alan Riche, Howard Rosenman
ATTORI: Nicolas Cage, Téa Leoni, Don Cheadle, Saul Rubinek, Makenzie Vega, Ryan Milkovich, Jake Milkovich, Lisa Thornhill, Jeremy Piven, Amber Valletta

TRAMA:
Jack Campbell è un uomo di successo di Wall Street. Le ragazze arrivano da lui senza che nemmeno debba chiedere, possiede una Ferrari, un attico e tutto sembra scorrere per il verso giusto.La vigilia di Natale, Jack incontra una sorta di “angelo” che lo obbliga a “dare un’occhiatina” a come sarebbe stata la sua vita se non avesse anteposto la carriera all’amore ed alla famiglia: la mattina dopo si risveglia in una vita diversa, dove ha sposato Kate, sua ex ragazza ai tempi dell’università e madre dei suoi figli, e dove vive vendendo pneumatici nella ditta del suocero. Jack capirà a sue spese di aver perso le cose migliori della vita.

DESCRIZIONE:
Commedia zuccherosa che batte una strada ultimamente molto di moda, quella del “what if?” senza però aggiungere nulla di nuovo a quanto già approdato sul grande schermo. La trama è esile e scontata, i personaggi troppo stereotipati per essere convincenti, e la regia decisamente mediocre.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …