Home / Cinema / The Exorcism of Emily Rose
Poster del film "The Exorcism of Emily Rose"
© 2005 Lakeshore Entertainment − Tutti i diritti riservati.

The Exorcism of Emily Rose

TITOLO ORIGINALE: The Exorcism of Emily RoseANNO: 2005GENERE: Crime, Dramma, Horror, ThrillerREGISTA: Scott DerricksonPRODUTTORE: Paul Harris Boardman, Beau Flynn, Gary Lucchesi, Tom Rosenberg, Tripp VinsonATTORI: Laura Linney, Tom Wilkinson, Campbell Scott, Jennifer Carpenter, Kenneth Welsh, Mary Beth Hurt, Colm Feore, Henry Czerny, Shohreh Aghdashloo, Duncan Fraser, Mary Black, Julian Christopher, Terence Kelly, Katie Keating, Marilyn Norry, Taylor Hill, John Innes, Iris Graham, Andrew WheelerTRAMA:A metà tra il legal-thriller e l'horror metafisico, il film di Derrickson ci mostra il processo dello Stato contro padre Moore, accusato di aver indotto Emily Rose alla morte: il prete l'avrebbe spinta ad abbandonare la cura…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: The Exorcism of Emily Rose
ANNO: 2005
GENERE: Crime, Dramma, Horror, Thriller
REGISTA: Scott Derrickson
PRODUTTORE: Paul Harris Boardman, Beau Flynn, Gary Lucchesi, Tom Rosenberg, Tripp Vinson
ATTORI: Laura Linney, Tom Wilkinson, Campbell Scott, Jennifer Carpenter, Kenneth Welsh, Mary Beth Hurt, Colm Feore, Henry Czerny, Shohreh Aghdashloo, Duncan Fraser, Mary Black, Julian Christopher, Terence Kelly, Katie Keating, Marilyn Norry, Taylor Hill, John Innes, Iris Graham, Andrew Wheeler

TRAMA:
A metà tra il legal-thriller e l’horror metafisico, il film di Derrickson ci mostra il processo dello Stato contro padre Moore, accusato di aver indotto Emily Rose alla morte: il prete l’avrebbe spinta ad abbandonare la cura medica prescrittale a rimedio di una supposta patologia psicotico-epilettica, per sottoporla ad un tentativo di esorcismo: perché di possessione del Diavolo (anzi, di sei demoni) avrebbe sofferto in realtà Emily. Tra continui flashback e le udienze in aula, scopriamo una realtà difficile da credere, ma impossibile da negare del tutto.

DESCRIZIONE:
Tratto da una vicenda di cronaca vera, questo film presenta un’insolita commistione di generi, il film giudiazirio e l’horror. Idea forse interessante sulla carta, ma che alla resa dei conti si dimostra poco riuscita: infatti, mentre le sequenze spaventose sono veramente ben realizzate, qelle processuali risultano di una noia difficilmente sopportabile. Brave le protagoniste, soprattutto la giovane Jennifer Carpenter, in grado di terrorizzare lo spettatore senza l’ausilio di effetti speciali.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …