mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Cinema / The Canyons
Poster del film "The Canyons"
© 2013 Filmworks/FX − Tutti i diritti riservati.

The Canyons

TITOLO ORIGINALE: The CanyonsANNO: 2013GENERE: Thriller, DrammaREGISTA: Paul SchraderPRODUTTORE: Braxton PopeATTORI: Lindsay Lohan, Gus Van Sant, James Deen, Nolan Gerard Funk, Amanda Brooks, Tenille Houston, Jarod Einsohn, Chris Zeischegg, Victor of Aquitaine, Jim Boeven, Philip Pavel, Lily LaBeau, Thomas Trussell, Alex Ashbaugh, Chris Schellenger, Lauren Schacher, Diana Gitelman, Andres De La FuenteTRAMA:The Canyons è un noir contemporaneo ambientato a Los Angeles del regista Paul Schrader, dello scrittore Bret Easton Ellis e del produttore Braxton Papa sui pericoli dell'ossessione sessuale e dell'ambizione, sia personalmente che professionalmente, in un gruppo di giovani intorno ai vent'anni e su come la possibilità di un…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 2

2

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: The Canyons
ANNO: 2013
GENERE: Thriller, Dramma
REGISTA: Paul Schrader
PRODUTTORE: Braxton Pope
ATTORI: Lindsay Lohan, Gus Van Sant, James Deen, Nolan Gerard Funk, Amanda Brooks, Tenille Houston, Jarod Einsohn, Chris Zeischegg, Victor of Aquitaine, Jim Boeven, Philip Pavel, Lily LaBeau, Thomas Trussell, Alex Ashbaugh, Chris Schellenger, Lauren Schacher, Diana Gitelman, Andres De La Fuente

TRAMA:
The Canyons è un noir contemporaneo ambientato a Los Angeles del regista Paul Schrader, dello scrittore Bret Easton Ellis e del produttore Braxton Papa sui pericoli dell’ossessione sessuale e dell’ambizione, sia personalmente che professionalmente, in un gruppo di giovani intorno ai vent’anni e su come la possibilità di un incontro legato al passato possa cambiare tutta la loro vita, con conseguente inganno, paranoia, crudeli giochi mentali e infine la violenza.

DESCRIZIONE:
Premettiamo che negli USA The Canyons è stato un flop e massacrato dalle critiche. Non vogliamo girare il coltello nella piaga, il film è apatico, vuole essere una riflessione sulla condizione del cinema e sul suo futuro, ma il risultato è scadente e poco chiaro. Le recitazioni sono deludenti e amatoriali, solo quella di Lindsay Lohan riesce a convincere nella sua reale sofferenza.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …