Home / Cinema / Sotto una buona stella
Poster del film "Sotto una buona stella"
© 2014 − Tutti i diritti riservati.

Sotto una buona stella

TITOLO ORIGINALE: Sotto una buona stellaANNO: 2014GENERE: CommediaREGISTA: Carlo VerdoneATTORI: Carlo Verdone, Paola Cortellesi, Tea Falco, Lorenzo Richelmy, Fausto Maria Sciarappa, Eleonora SergioTRAMA:Federico Picchioni è un uomo d'affari di successo che lavora per una holding finanziaria e vive in una casa lussuosa con la giovane fidanzata, Gemma. I due figli avuti dalla ex moglie, Lia e Niccolò, abitano invece con la madre. Quando la donna muore, Federico si trova costretto ad accogliere in casa i due ventenni, che lo detestano per aver abbandonato la famiglia, più una nipotina nata da una passata relazione di Lia. Contestualmente, un socio di Federico…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Sotto una buona stella
ANNO: 2014
GENERE: Commedia
REGISTA: Carlo Verdone
ATTORI: Carlo Verdone, Paola Cortellesi, Tea Falco, Lorenzo Richelmy, Fausto Maria Sciarappa, Eleonora Sergio

TRAMA:
Federico Picchioni è un uomo d’affari di successo che lavora per una holding finanziaria e vive in una casa lussuosa con la giovane fidanzata, Gemma. I due figli avuti dalla ex moglie, Lia e Niccolò, abitano invece con la madre. Quando la donna muore, Federico si trova costretto ad accogliere in casa i due ventenni, che lo detestano per aver abbandonato la famiglia, più una nipotina nata da una passata relazione di Lia. Contestualmente, un socio di Federico viene arrestato dalla Finanza, non prima di aver dilapidato tutte le sostanze dei colleghi e aver compromesso la loro reputazione. Gemma, che non sa che farsene di un compagno disoccupato e con figli a carico, lascia Federico. Ed ecco che entra in scena Luisa Tombolini, una “tagliatrice di teste” tormentata dai sensi di colpa per il cinismo del proprio mestiere, che abita proprio nell’appartamento accanto ai Picchioni. Riuscirà questo mix di solitudini problematiche a raggiungere l’armonia?

DESCRIZIONE:
”Sotto una buona stella” è un film corale, in cui Carlo Verdone, regista ed attore, sceglie di raccontare le difficoltà dell’essere un genitore e le piccole nevrosi che accompagnano ogni persona in una quotidianità che è sempre più contrassegnata dalla solitudine. Il risultato è decisamente buono, e la storia risulta simpatica quanto realistica e credibile. Tutto il cast se la cava egregiamente, ma quello che più colpisce – ed a cui va il merito della riuscita della pellicola – è l’evidente alchimia che intercorre tra Verdone e la Cortellesi, perfettamente complementari l’uno all’altra.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …