Home / Cinema / Sole a catinelle
Poster del film "Sole a catinelle"
© 2013 Taodue Film − Tutti i diritti riservati.

Sole a catinelle

TITOLO ORIGINALE: Sole a catinelleANNO: 2013GENERE: CommediaREGISTA: Gennaro NunziantePRODUTTORE: Pietro ValsecchiATTORI: Checco Zalone, Miriam Dalmazio, Marco Paolini, Robert Dancs, Aurore Erguy, Augusto Zucchi, Stefano Sabelli, Claudia Brovedani, Ruben Aprea, Orsetta De Rossi, Matilde Caterina, Daniela Piperno, Lidia Biondi, Alessandro Bressanello, Angie AlexanderTRAMA:Checco Zalone è sui trenta in quel del vicentino, con moglie e figlio decenne. Sorride sempre, con la smorfia inebetita di chi ha vissuto nel sogno televisivo dell'ultimo ventennio. Di lavoro aspira la polvere, dapprima negli hotel di lusso, dove ha cresciuto la sua mira di ricchezza, poi nelle case delle sue tante zie meridionali, intento a vendere l'elettrodomestico…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Sole a catinelle
ANNO: 2013
GENERE: Commedia
REGISTA: Gennaro Nunziante
PRODUTTORE: Pietro Valsecchi
ATTORI: Checco Zalone, Miriam Dalmazio, Marco Paolini, Robert Dancs, Aurore Erguy, Augusto Zucchi, Stefano Sabelli, Claudia Brovedani, Ruben Aprea, Orsetta De Rossi, Matilde Caterina, Daniela Piperno, Lidia Biondi, Alessandro Bressanello, Angie Alexander

TRAMA:
Checco Zalone è sui trenta in quel del vicentino, con moglie e figlio decenne. Sorride sempre, con la smorfia inebetita di chi ha vissuto nel sogno televisivo dell’ultimo ventennio. Di lavoro aspira la polvere, dapprima negli hotel di lusso, dove ha cresciuto la sua mira di ricchezza, poi nelle case delle sue tante zie meridionali, intento a vendere l’elettrodomestico che lo riscatterà economicamente. Ci riuscirà perché è simpatico e ottimista (ma non comunista, anzi qualunquista). Compra tutto quello che serve, ma subito dopo lo perde perché fidi e assegni postdatati si sciolgono come la neve sotto il “sole a catinelle”, mentre la moglie operaia vicentina perde il lavoro nel nord-est non più ricco, facendosi paladina di una lotta di classe datata come le trasmissioni giornalistiche di sinistra che la vogliono raccontare. Tornato povero, non è meno ottimista e promette al figlio una vacanza da sogno se prende tutti, ma proprio tutti i dieci nell’ultima pagella.

DESCRIZIONE:
Commediola lineare e non particolarmente originale, ma che rappresenta decisamente un passo in avanti nella carriera cinematografica di Checco Zalone. Si tratta, infatti, di un film più organico dei precedenti, basato su di uno script solido nella sua estrema semplicità e non solo di un susseguirsi di gag. Certo, la comicità rimane tutta incentrata sul suo protagonista, ma anche gli altri interpreti si rivelano buone spalle. Divertente e graffiante, almeno in superficie.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …