Home / Cinema / Session 9
Poster del film "Session 9"
© 2001 October Films − Tutti i diritti riservati.

Session 9

TITOLO ORIGINALE: Session 9ANNO: 2001GENERE: Horror, MisteroREGISTA: Brad AndersonPRODUTTORE: Dorothy Aufiero, David Collins, Michael WilliamsATTORI: Peter Mullan, David Caruso, Stephen Gevedon, Josh Lucas, Brendan Sexton III, Paul Guilfoyle, Larry FessendenTRAMA:Boston, Danvers Mental Hospital. In questo edificio sinistro sta la fonte di ispirazione del film. Costruito alla fine del XIX secolo e chiuso nel 1985 era giunto a un affollamento di oltre 7000 pazienti. Gordon Fleming viene incaricato di rimuovere pannelli di amianto dal soffitto. Il lavoro di rimozione sembra condizionato psicologicamente da un ambiente che conserva ancora tracce della follia che ha abitato l'edificio. Il rinvenimento di alcuni nastri che…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Session 9
ANNO: 2001
GENERE: Horror, Mistero
REGISTA: Brad Anderson
PRODUTTORE: Dorothy Aufiero, David Collins, Michael Williams
ATTORI: Peter Mullan, David Caruso, Stephen Gevedon, Josh Lucas, Brendan Sexton III, Paul Guilfoyle, Larry Fessenden

TRAMA:
Boston, Danvers Mental Hospital. In questo edificio sinistro sta la fonte di ispirazione del film. Costruito alla fine del XIX secolo e chiuso nel 1985 era giunto a un affollamento di oltre 7000 pazienti. Gordon Fleming viene incaricato di rimuovere pannelli di amianto dal soffitto. Il lavoro di rimozione sembra condizionato psicologicamente da un ambiente che conserva ancora tracce della follia che ha abitato l’edificio. Il rinvenimento di alcuni nastri che documentano una terapia complessa, getta una luce sinistra su tutto quanto accade.Un buon film in cui il timore della malattia mentale viene comunicato grazie a una recitazione intensa e a un finale, una volta tanto in un film americano, non risolutore.

DESCRIZIONE:
Horror/thriller girato sullo sfondo di un cupo ospedale psichiatrico, dove la violenza è soprattutto tensione psicologica e mai si fa ricorso ad efferati effetti speciali. L’ambientazione è l’aspetto senza dubbio più riuscito dell’intera pellicola, ma la trama è piuttosto prevedibile e per questo poco coinvolgente.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …