Home / Cinema / Requiem – Labirinto mortale
Poster del film "Requiem - Labirinto mortale"
© 2001 Fidélité Productions − Tutti i diritti riservati.

Requiem – Labirinto mortale

TITOLO ORIGINALE: RequiemANNO: 2001GENERE: Azione, Crime, Horror, ThrillerREGISTA: Hervé RenohPRODUTTORE: Marc Missonnier, Olivier DelboscATTORI: Jo Prestia, Jean-Louis Loca, Marc Chapiteau, Moussa Maaskri, Patrick Dell'Isola, Julie-Anne Roth, Simon Eine, Mathieu Busson, Jacques SeilerTRAMA:Una rapina, uno stupro, un massacro. Christian, uno dei malviventi, si ribella. Marcus, il capo della banda, lo ferisce a morte. Sopravvive, confessa e si fa monaco. Per Marcus e gli altri tre complici è l'ergastolo. Tredici anni dopo evadono da un carcere di massima sicurezza. In circostanze misteriose arrivano al monastero dove vive Christian. I monaci e una giovane donna vengono presi in ostaggio ma si ribellano: tra…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 2

2

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Requiem
ANNO: 2001
GENERE: Azione, Crime, Horror, Thriller
REGISTA: Hervé Renoh
PRODUTTORE: Marc Missonnier, Olivier Delbosc
ATTORI: Jo Prestia, Jean-Louis Loca, Marc Chapiteau, Moussa Maaskri, Patrick Dell'Isola, Julie-Anne Roth, Simon Eine, Mathieu Busson, Jacques Seiler

TRAMA:
Una rapina, uno stupro, un massacro. Christian, uno dei malviventi, si ribella. Marcus, il capo della banda, lo ferisce a morte. Sopravvive, confessa e si fa monaco. Per Marcus e gli altri tre complici è l’ergastolo. Tredici anni dopo evadono da un carcere di massima sicurezza. In circostanze misteriose arrivano al monastero dove vive Christian. I monaci e una giovane donna vengono presi in ostaggio ma si ribellano: tra un labirinto di corridoi, stanze e cortili ha inizio la caccia. Ma niente è come sembra, niente avviene per caso…

DESCRIZIONE:
Sicuramente un film di serie B, girato -e si vede- a costo zero, che , mescolando i più disparati elementi in un crescendo inaudito di violenza, tenta con poco successo di emulare “Le Iene” di Tarantino. Lo humor nero di cui l’intera pellicola è permeata talvolta colpisce nel segno, ma non basta a salvarla da una trama troppo fallata.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …