Home / Cinema / Quando sei nato non puoi più nasconderti
Poster del film "Quando sei nato non puoi più nasconderti"
© 2005 − Tutti i diritti riservati.

Quando sei nato non puoi più nasconderti

TITOLO ORIGINALE: Quando sei nato non puoi più nascondertiANNO: 2005GENERE: Dramma, Musica, Romance, ForeignREGISTA: Marco Tullio GiordanaATTORI: Alessio Boni, Michela Cescon, Rodolfo Corsato, Matteo Gadola, Ester Hazan, Vlad Alexandru Toma, Marcello Prayer, Giovanni Martorana, Simonetta Solder, Andrea Tidona, Adriana Asti, Fuschia Sumner, Emmanuel Dabone, Alessandro Mistichelli, Ana Caterina Morariu, Rita StatteTRAMA:Una famiglia bresciana benestante, viene sconvolta da quello che succede al figlio dodicenne Sandro che durante una crociera in barca con il padre, cade in mare e viene raccolto da un barcone di immigrati clandestini.DESCRIZIONE:Tratto dal romanzo omonimo di Maria Pace Ottieri, è un discreto film sul problema dell'immigrazione clandestina…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Quando sei nato non puoi più nasconderti
ANNO: 2005
GENERE: Dramma, Musica, Romance, Foreign
REGISTA: Marco Tullio Giordana
ATTORI: Alessio Boni, Michela Cescon, Rodolfo Corsato, Matteo Gadola, Ester Hazan, Vlad Alexandru Toma, Marcello Prayer, Giovanni Martorana, Simonetta Solder, Andrea Tidona, Adriana Asti, Fuschia Sumner, Emmanuel Dabone, Alessandro Mistichelli, Ana Caterina Morariu, Rita Statte

TRAMA:
Una famiglia bresciana benestante, viene sconvolta da quello che succede al figlio dodicenne Sandro che durante una crociera in barca con il padre, cade in mare e viene raccolto da un barcone di immigrati clandestini.

DESCRIZIONE:
Tratto dal romanzo omonimo di Maria Pace Ottieri, è un discreto film sul problema dell’immigrazione clandestina visto con gli occhi di un tredicenne agiato. L’approccio al tema è originale e le interpretazioni tutte convincenti; peccato invece per il taglio un po’ troppo documentaristico dato alla pellicola che ne inficia la forza emotiva e lo rende a tratti un po’ lento e noioso.

Potrebbe interessarti

Bright Netflix Piacenza

Netflix gira a Piacenza lo spot natalizio per promuovere Bright

PIACENZA – E’ stato girato al Teatro dei Filodrammatici di Piacenza lo spot di Netflix …