Home / Cinema / Prova a incastrarmi
Poster del film "Prova a incastrarmi"
© 2006 Yari Film Group − Tutti i diritti riservati.

Prova a incastrarmi

TITOLO ORIGINALE: Find Me GuiltyANNO: 2006GENERE: Dramma, Azione, Commedia, CrimeREGISTA: Sidney LumetPRODUTTORE: Rita Branch, Robert Katz, Bob DeBrino, Johnny Sanchez, Bob Yari, Ernst-August Schnieder, Frank Digiacomo, Wolfgang Schamburg, Roger Zamudio, Robert Greenhut, T.J. ManciniATTORI: Vin Diesel, Alex Rocco, Frank Pietrangolare, Richard DeDomenico, Paul Borghese, Vinny Vella, Frank Adonis, Jerry Grayson, Tony Ray Rossi, Peter Dinklage, Richard Portnow, James Biberi, Salvatore Paul Piro, Frankie Perrone, Nicholas A. Puccio, Chuck Cooper, Steven Randazzo, Gerry Vichi, Oscar A. Colon, Ben LipitzTRAMA:Il più lungo processo per crimini della storia degli Stati Uniti giunge sullo schermo ad opera di un grande Vecchio del cinema americano:…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Find Me Guilty
ANNO: 2006
GENERE: Dramma, Azione, Commedia, Crime
REGISTA: Sidney Lumet
PRODUTTORE: Rita Branch, Robert Katz, Bob DeBrino, Johnny Sanchez, Bob Yari, Ernst-August Schnieder, Frank Digiacomo, Wolfgang Schamburg, Roger Zamudio, Robert Greenhut, T.J. Mancini
ATTORI: Vin Diesel, Alex Rocco, Frank Pietrangolare, Richard DeDomenico, Paul Borghese, Vinny Vella, Frank Adonis, Jerry Grayson, Tony Ray Rossi, Peter Dinklage, Richard Portnow, James Biberi, Salvatore Paul Piro, Frankie Perrone, Nicholas A. Puccio, Chuck Cooper, Steven Randazzo, Gerry Vichi, Oscar A. Colon, Ben Lipitz

TRAMA:
Il più lungo processo per crimini della storia degli Stati Uniti giunge sullo schermo ad opera di un grande Vecchio del cinema americano: Sidney Lumet. Dopo anni di indagini la polizia riuscì a incriminare 20 membri della famiglia Lucchese con 76 capi d’imputazione. Il processo durò 21 mesi (1987-88) in un’aula in cui erano presenti 20 imputati con 19 difensori. Perché questa disparità? Perché il mafioso Jackie Dee DiNorscio (già condannato a 30 anni) non solo rifiutò di collaborare con la Giustizia ma decise di difendersi da solo. La sua incultura mista a uno spirito caustico e a una assoluta identificazione con la lealtà dovuta alla famiglia trasformò questo dibattimento in un evento.

DESCRIZIONE:
Sidney Lumet torna al cinema processuale con il racconto del più lungo processo penale della storia americana, ma il tono è quello, per lui inusuale, della commedia. Sorprende anche Vin Diesel che, ingrassato e infagottato in abiti troppo ampi, riesce tutto sommato a cavarsela, pur non mostrando mai i muscoli. Il problema è che, con un tale materiale a disposizione, ci si poteva aspettare qualcosa di più dell’ennesima parodia sulla mafia italo-americana.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …