Home / Cinema / Private
Poster del film "Private"
© 2004 − Tutti i diritti riservati.

Private

TITOLO ORIGINALE: PrivateANNO: 2004GENERE: Dramma, ForeignREGISTA: Saverio CostanzoATTORI: Mohammad Bakri, Lior Miller, Hend Ayoub, Tomer RussoTRAMA:Raccontare lo scontro israelo-palestinese senza sprofondare in questioni poltiche più grandi di noi, oggi appare possibile. Un regista italiano alla sua opera prima, ha realizzato Private, sguardo che supera il macrocosmo della striscia di Gaza e si perde nel quotidiano. E' Saverio Costanzo, documentarista in terra statunitense e già autore di progetti televisivi nazionali (sempre di nicchia), a realizzare un film nuovo, duro e privo di violenza fisica, concitato e denso di umanità. Mohamed è un padre di famiglia e vive in Palestina con la…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Private
ANNO: 2004
GENERE: Dramma, Foreign
REGISTA: Saverio Costanzo
ATTORI: Mohammad Bakri, Lior Miller, Hend Ayoub, Tomer Russo

TRAMA:
Raccontare lo scontro israelo-palestinese senza sprofondare in questioni poltiche più grandi di noi, oggi appare possibile. Un regista italiano alla sua opera prima, ha realizzato Private, sguardo che supera il macrocosmo della striscia di Gaza e si perde nel quotidiano. E’ Saverio Costanzo, documentarista in terra statunitense e già autore di progetti televisivi nazionali (sempre di nicchia), a realizzare un film nuovo, duro e privo di violenza fisica, concitato e denso di umanità. Mohamed è un padre di famiglia e vive in Palestina con la moglie e i tre figli. Improvvisamente la porta della sua casa si spalanca. E’ l’esercito israeliano. La casa è sequestrata grida un militare, ma Mohamed non vuole cedere, non vuole abbandonare l’abitazione. Perché subire tutto questo, penserà. E allora lui e la sua famiglia vengono relegati in alcune stanze. Divieto d’accesso assoluto al piano di sopra. E’ vita questa? (mymovies.it)

DESCRIZIONE:
il soggetto, che parte da veri fatti di cronaca, è decisamente interessante ed offre un ottimo spunto su cui riflettere. come film non è certo un capolavoro,
con i suoi personaggi tagliati con l’accetta ed una scarsissima introspezione, mentre è un discreto documentario, reso ancor più vivido dalla scelta di girare tutto in digitale, in cui lo spettatore vede solo ciò che vedono i vari componenti della famiglia.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …