Home / Cinema / Pranzo di Natale
Poster del film "Pranzo di Natale"
© 1999 Les Films Alain Sarde − Tutti i diritti riservati.

Pranzo di Natale

TITOLO ORIGINALE: La bûcheANNO: 1999GENERE: Dramma, CommediaREGISTA: Danièle ThompsonATTORI: Sabine Azéma, Emmanuelle Béart, Charlotte Gainsbourg, Claude Rich, Françoise Fabian, Jean-Pierre Darroussin, Isabelle Carré, Samuel LabartheTRAMA:Una fin troppo normale famiglia francese. Louba, la sorella più grande, cantante in un cabaret, ha un grande dono quello di far sembrare la vita una favola. Per lei il Natale è l'occasione per fare un tuffo nel passato e per dimenticare tutti i suoi guai. Per Sonia la festa più bella dell'anno è una sorta di spettacolo teatrale a cui si prepara fin da ottobre. Tocca a lei ospitare la famiglia per la tradizionale cena…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: La bûche
ANNO: 1999
GENERE: Dramma, Commedia
REGISTA: Danièle Thompson
ATTORI: Sabine Azéma, Emmanuelle Béart, Charlotte Gainsbourg, Claude Rich, Françoise Fabian, Jean-Pierre Darroussin, Isabelle Carré, Samuel Labarthe

TRAMA:
Una fin troppo normale famiglia francese. Louba, la sorella più grande, cantante in un cabaret, ha un grande dono quello di far sembrare la vita una favola. Per lei il Natale è l’occasione per fare un tuffo nel passato e per dimenticare tutti i suoi guai. Per Sonia la festa più bella dell’anno è una sorta di spettacolo teatrale a cui si prepara fin da ottobre. Tocca a lei ospitare la famiglia per la tradizionale cena di Natale. La piccola Mila non vuole avere niente a che fare con il Natale. L’isterismo collettivo la manda in crisi, ma per quest’anno anche lei dovrà fare i conti con i rapporti familiari.

DESCRIZIONE:
Un cast di attori eccellente per questa pellicola che miscela sapientemente humor e tragedia quotidiana. La Thompson – pur dimostrando qualche pecca alla regia – affronta questa storia con bravura, scavando nell’animo delle protagoniste e descrivendo in maniera dettagliata ogni sentimento contrastante.

Potrebbe interessarti

Martin Scorsese contro i film Marvel. “Non è cinema”, si schiera il regista: “Non dovremmo lasciarci invadere”

Hanno attirato non poca attenzione le dichiarazioni rilasciate dal regista Martin Scorsese nel corso di …