Home / Cinema / Oliver Twist
Poster del film "Oliver Twist"
© 2005 R.P. Productions − Tutti i diritti riservati.

Oliver Twist

TITOLO ORIGINALE: Oliver TwistANNO: 2005GENERE: Crime, Dramma, FamigliaREGISTA: Roman PolanskiPRODUTTORE: Robert Benmussa, Roman Polanski, Alain SardeATTORI: Barney Clark, Ben Kingsley, Jamie Foreman, Harry Eden, Edward Hardwicke, Leanne Rowe, Ian McNeice, Timothy Bateson, Chris Overton, Andy Linden, Teresa Churcher, Jake Curran, Turbo, Lewis Chase, Levi Hayes, Jeremy Swift, Gillian Hanna, Michael Heath, Patrick Godfrey, Mark StrongTRAMA:Se c'è chi pensa che il detto "si nasce rivoluzionari e si muore conservatori" valga per il Roman Polanski che "illustra" (come alcuni hanno scritto) "Oliver Twist" di Dickens non si illuda. Il regista di Rosemary's Baby e di Il coltello nell'acqua ha conservato intatto il…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Oliver Twist
ANNO: 2005
GENERE: Crime, Dramma, Famiglia
REGISTA: Roman Polanski
PRODUTTORE: Robert Benmussa, Roman Polanski, Alain Sarde
ATTORI: Barney Clark, Ben Kingsley, Jamie Foreman, Harry Eden, Edward Hardwicke, Leanne Rowe, Ian McNeice, Timothy Bateson, Chris Overton, Andy Linden, Teresa Churcher, Jake Curran, Turbo, Lewis Chase, Levi Hayes, Jeremy Swift, Gillian Hanna, Michael Heath, Patrick Godfrey, Mark Strong

TRAMA:
Se c’è chi pensa che il detto “si nasce rivoluzionari e si muore conservatori” valga per il Roman Polanski che “illustra” (come alcuni hanno scritto) “Oliver Twist” di Dickens non si illuda. Il regista di Rosemary’s Baby e di Il coltello nell’acqua ha conservato intatto il proprio sguardo attento agli angoli oscuri della società e della psiche. Uno sguardo mediato dall’esperienza di Il pianista e proprio da quel film di successo stimolato a rivisitare il proprio passato di bambino salvatosi dal ghetto di Cracovia con la madre uccisa ad Auschwitz. Lo fa per l’interposta persona di uno dei personaggi più famosi dell’universo dickensiano, quell’Oliver Twist che ha già costituito una fonte di ispirazione per il cinema. Polanski legge la vicenda narrata dal grande autore inglese immergendola in una miseria materiale e morale quasi palpabile.

DESCRIZIONE:
Quarta trasposizone cinematografica delle avventure di Oliver Twist, accolta alla prima mondiale con grande entusiasmo di critica e di pubblico. Un film ben fatto, anche se da Polansky era lecito aspettarsi qualche azzardo in più: il regista ha scelto infatti di attenersi fedelmente al testo, confezionando uno spettacolo per famiglie visivamente bello e molto commovente. Un po’ insipido il giovane Oliver; eccezionale Ben Kingsley nel ruolo dell’ebreo Fagin.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …