Home / Cinema / Minority Report
Poster del film "Minority Report"
© 2002 DreamWorks SKG − Tutti i diritti riservati.

Minority Report

TITOLO ORIGINALE: Minority ReportANNO: 2002GENERE: Azione, Thriller, Fantascienza, MisteroREGISTA: Steven SpielbergPRODUTTORE: Jan de Bont, Bonnie Curtis, Gerald R. Molen, Walter F. ParkesATTORI: Tom Cruise, Colin Farrell, Samantha Morton, Max von Sydow, Lois Smith, Peter Stormare, Tim Blake Nelson, Steve Harris, Kathryn Morris, Mike Binder, Daniel London, Neal McDonough, Jessica Capshaw, Patrick Kilpatrick, Jessica Harper, Ashley Crow, Arye Gross, Fiona HaleTRAMA:Siamo nel 2054, a Washington, dove è stato messo a punto un sistema capace di prevedere i crimini, dunque prevenirli. Niente di particolarmente tecnologico: semplicemente tre umani dotati di capacità paranormali. Si chiamano pre-cog, da precognitives. Vivono in una piscina e…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Minority Report
ANNO: 2002
GENERE: Azione, Thriller, Fantascienza, Mistero
REGISTA: Steven Spielberg
PRODUTTORE: Jan de Bont, Bonnie Curtis, Gerald R. Molen, Walter F. Parkes
ATTORI: Tom Cruise, Colin Farrell, Samantha Morton, Max von Sydow, Lois Smith, Peter Stormare, Tim Blake Nelson, Steve Harris, Kathryn Morris, Mike Binder, Daniel London, Neal McDonough, Jessica Capshaw, Patrick Kilpatrick, Jessica Harper, Ashley Crow, Arye Gross, Fiona Hale

TRAMA:
Siamo nel 2054, a Washington, dove è stato messo a punto un sistema capace di prevedere i crimini, dunque prevenirli. Niente di particolarmente tecnologico: semplicemente tre umani dotati di capacità paranormali. Si chiamano pre-cog, da precognitives. Vivono in una piscina e hanno visioni che poi trasmettono a un secondo livello, a un’unità di pronto intervento, il cui eroe è John Anderton (Cruise). Ma ecco che i veggenti a un certo punto indicano proprio John come futuro omicida di un tale che non conosce. Dunque il detective comincia la caccia a se stesso, naturalmente c’è la possibilità di qualche trucco, qualcuno per esempio potrebbe fabbricare non false prove, ma false visioni. Da qui una corsa contro il tempo, che è breve

DESCRIZIONE:
Una pellicola che stordisce per il ritmo incalzante e per il gran numero di effetti speciali – utilizzati però con rara maestria – e che al tempo stesso propone dilemmi morali vecchi come il mondo, ma mai risolti. Tutti elementi tipici dei film di Steven Spielberg che, anche questa volta, certo non deluder? i suoi estimatori.

Potrebbe interessarti

Bright Netflix Piacenza

Netflix gira a Piacenza lo spot natalizio per promuovere Bright

PIACENZA – E’ stato girato al Teatro dei Filodrammatici di Piacenza lo spot di Netflix …