Home / Cinema / Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato
Poster del film "Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato"
© 2012 WingNut Films − Tutti i diritti riservati.

Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato

TITOLO ORIGINALE: The Hobbit: An Unexpected JourneyANNO: 2012GENERE: Avventura, Fantasy, AzioneREGISTA: Peter JacksonPRODUTTORE: Carolynne Cunningham, Peter Jackson, Fran Walsh, Zane WeinerATTORI: Ian McKellen, Martin Freeman, Richard Armitage, Andy Serkis, Cate Blanchett, Christopher Lee, Sylvester McCoy, Ian Holm, Elijah Wood, Hugo Weaving, Lee Pace, Conan Stevens, Bret McKenzie, Aidan Turner, James Nesbitt, Graham McTavish, Barry Humphries, Ken Stott, Jeffrey Thomas, Mark Hadlow, John Callen, William Kircher, John Bell, Benedict Cumberbatch, Dean O'Gorman, Manu Bennett, Jed Brophy, Adam Brown, Stephen Hunter, Tim McLachlanTRAMA:Sessant'anni prima che Frodo desse inizio al suo viaggio verso Gran Burrone e oltre, suo zio Bilbo Baggins si godeva…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: The Hobbit: An Unexpected Journey
ANNO: 2012
GENERE: Avventura, Fantasy, Azione
REGISTA: Peter Jackson
PRODUTTORE: Carolynne Cunningham, Peter Jackson, Fran Walsh, Zane Weiner
ATTORI: Ian McKellen, Martin Freeman, Richard Armitage, Andy Serkis, Cate Blanchett, Christopher Lee, Sylvester McCoy, Ian Holm, Elijah Wood, Hugo Weaving, Lee Pace, Conan Stevens, Bret McKenzie, Aidan Turner, James Nesbitt, Graham McTavish, Barry Humphries, Ken Stott, Jeffrey Thomas, Mark Hadlow, John Callen, William Kircher, John Bell, Benedict Cumberbatch, Dean O'Gorman, Manu Bennett, Jed Brophy, Adam Brown, Stephen Hunter, Tim McLachlan

TRAMA:
Sessant’anni prima che Frodo desse inizio al suo viaggio verso Gran Burrone e oltre, suo zio Bilbo Baggins si godeva la calma della Contea e l’assenza di avventure (fastidiose scomode cose che fanno far tardi a cena) fino al giorno in cui Gandalf il Grigio non si presentò alla sua porta e lasciò su di essa un segno. Poco dopo, uno dopo l’altro 12 nani e il loro capo Thorin Scudodiquercia, prendevano possesso della casa dello hobbit Bilbo e della sua dispensa, per arruolarlo e partire con lui alla riconquista del vecchio regno dei nani, Erebor, da troppo tempo nelle grinfie del terribile drago Smaug.

DESCRIZIONE:
Primo episodio di un’altra tolkeniana trilogia, questo film non ha forse la perfezione del Signore degli anelli (anche perché il materiale di partenza è decisamente più scarno), ma ha tutto il fascino del precedenti lavori del bravissimo Peter Jackson. La storia, per il momento, si limita alla caratterizzazione dei personaggi, lo hobbit Bilbo ed il nano Thorin Scudodiquercia, e l’azione è un po’ carente; ma, anche se sembra poco, il film è riuscito ed avvincente. Un unico dubbio rimane circa l’utilizzo del 3D che rovina un po’ l’estetica dell’insieme, rendendola legermente artificiosa; ma le regole del mercato sono quelle che sono…

Potrebbe interessarti

Bright Netflix Piacenza

Netflix gira a Piacenza lo spot natalizio per promuovere Bright

PIACENZA – E’ stato girato al Teatro dei Filodrammatici di Piacenza lo spot di Netflix …