Home / Cinema / L’ultima ruota del carro
Poster del film "L'ultima ruota del carro"
© 2013 − Tutti i diritti riservati.

L’ultima ruota del carro

TITOLO ORIGINALE: L'ultima ruota del carroANNO: 2013GENERE: Commedia, DrammaREGISTA: Giovanni VeronesiATTORI: Elio Germano, Alessandra Mastronardi, Ricky Memphis, Sergio Rubini, Alessandro Haber, Massimo Wertmüller, Virginia Raffaele, Francesca d'Aloja, Elena Di Cioccio, Dalila Di LazzaroTRAMA:Attraverso le vicende tragicomiche di Ernesto, un uomo qualunque che tenta di seguire le proprie ambizioni senza mai perdere i valori veri della vita, riviviamo le fasi cruciali della storia d'Italia dagli anni '70 ad oggi. Con il sostegno di Angela, la compagna di una vita, Ernesto impara l'arte di adattarsi ai grandi cambiamenti del Paese, senza tradire se stesso ma partecipando alla strane imprese dell'amico Giacinto e…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: L’ultima ruota del carro
ANNO: 2013
GENERE: Commedia, Dramma
REGISTA: Giovanni Veronesi
ATTORI: Elio Germano, Alessandra Mastronardi, Ricky Memphis, Sergio Rubini, Alessandro Haber, Massimo Wertmüller, Virginia Raffaele, Francesca d'Aloja, Elena Di Cioccio, Dalila Di Lazzaro

TRAMA:
Attraverso le vicende tragicomiche di Ernesto, un uomo qualunque che tenta di seguire le proprie ambizioni senza mai perdere i valori veri della vita, riviviamo le fasi cruciali della storia d’Italia dagli anni ’70 ad oggi. Con il sostegno di Angela, la compagna di una vita, Ernesto impara l’arte di adattarsi ai grandi cambiamenti del Paese, senza tradire se stesso ma partecipando alla strane imprese dell’amico Giacinto e degli stravaganti personaggi che il destino metterà sul suo cammino.

DESCRIZIONE:
Giovanni Veronesi riesce con grande aspirazione a confezionare un buon film, televisivo. Forse perchè partendo da un caso popolare, umano e casuale come quello della vera vita di Ernesto Fioretti (professione autista, non solo dello stesso Veronesi ma anche di altri registi e attori italiani), ci racconta una vita noiosamente normale, dove risultano un po’ forzati i tentativi di toccare tutti i momenti che hanno segnato la storia italiana da fine anni sessanta in poi. Il film non vuole operare una riflessione sociologica o politica sul percorso traballante dell’Italia, nè vuole suscitare un sentimento di patriottismo italiano, è solo la storia di un uomo affezionato alle piccole cose. Ottima come sempre la recitazione di Elio Germano.

Potrebbe interessarti

Netflix gira a Piacenza lo spot natalizio per promuovere Bright

PIACENZA – E’ stato girato al Teatro dei Filodrammatici di Piacenza lo spot di Netflix …