Home / Cinema / Le divorce – Americane a Parigi
Poster del film "Le divorce - Americane a Parigi"
© 2003 Fox Searchlight − Tutti i diritti riservati.

Le divorce – Americane a Parigi

TITOLO ORIGINALE: Le DivorceANNO: 2003GENERE: Commedia, Dramma, RomanceREGISTA: James IvoryPRODUTTORE: Ismail Merchant, Michael SchifferATTORI: Kate Hudson, Naomi Watts, Melvil Poupaud, Catherine Samie, Leslie Caron, Thierry Lhermitte, Sam Waterston, Thomas Lennon, Romain Duris, Esmée Buchet-Deàk, Samuel Labarthe, Nathalie Richard, Glenn Close, Marianne Borgo, Rona Hartner, Bebe NeuwirthTRAMA:Isabel Walker, vivace "girl" californiana, si reca a Parigi in visita alla sorella, Roxanne, incinta e, quasi, abbandonata dal marito francese. Ma presto anche Isabel si vedrà costretta a cedere al fascino europeo, sedotta dal "diplomatico" e "obsoleto" cognato della sorella. James Ivory, in tempi di relazioni non troppo felici e distese tra America e…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Le Divorce
ANNO: 2003
GENERE: Commedia, Dramma, Romance
REGISTA: James Ivory
PRODUTTORE: Ismail Merchant, Michael Schiffer
ATTORI: Kate Hudson, Naomi Watts, Melvil Poupaud, Catherine Samie, Leslie Caron, Thierry Lhermitte, Sam Waterston, Thomas Lennon, Romain Duris, Esmée Buchet-Deàk, Samuel Labarthe, Nathalie Richard, Glenn Close, Marianne Borgo, Rona Hartner, Bebe Neuwirth

TRAMA:
Isabel Walker, vivace “girl” californiana, si reca a Parigi in visita alla sorella, Roxanne, incinta e, quasi, abbandonata dal marito francese. Ma presto anche Isabel si vedrà costretta a cedere al fascino europeo, sedotta dal “diplomatico” e “obsoleto” cognato della sorella. James Ivory, in tempi di relazioni non troppo felici e distese tra America e Francia, costruisce, a partire dall’omonimo romanzo della scrittrice americana, di adozione francese, Diane Johnson, la psicopatologia quotidiana di due famiglie, di due culture di nuovo a confronto come nelle già “inibite” lacrime della “figlia di un soldato”. Se è possibile, questa volta, l’esemplificazione antropologica è peggiore della prima, governata com’è da luoghi comuni che rivelano uno stato delle cose, d’amore,drammatico e volgare.

DESCRIZIONE:
ivory, maestro nel proporre soggetti europei al pubblico americano, questa volta tenta qualcosa di diverso portando in scena l’incontro/scontro di due diverse culture. ciò genera situazioni molto divertenti, e, quando non si ride apertamente, si sorride grazie alla sottile ironia che pervade la pellicola. ottima interpretazione della watts.

Potrebbe interessarti

Netflix gira a Piacenza lo spot natalizio per promuovere Bright

PIACENZA – E’ stato girato al Teatro dei Filodrammatici di Piacenza lo spot di Netflix …