Home / Cinema / La terra dei morti viventi
Poster del film "La terra dei morti viventi"
© 2005 Universal Pictures − Tutti i diritti riservati.

La terra dei morti viventi

TITOLO ORIGINALE: Land of the DeadANNO: 2005GENERE: HorrorREGISTA: George A. RomeroPRODUTTORE: Mark Canton, Bernie Goldmann, Peter GrunwaldATTORI: Simon Baker, John Leguizamo, Dennis Hopper, Robert Joy, Asia Argento, Eugene Clark, Joanne Boland, Tony Nappo, Jennifer Baxter, Boyd Banks, Shawn Roberts, Alan van Sprang, Krista Bridges, Phil Fondacaro, Peter Outerbridge, Simon Pegg, Edgar Wright, Gregory Nicotero, Tom Savini, Sasha RoizTRAMA:In un futuro squallido, i viventi abitano in una citta´ barricata chiamata Fiddler´s Green, e l´ultimo punto di resistenza restante contro gli zombi. Il dittatore Kaufman, gli elite che vivono nei grattacieli di vetro, ed i poveri che vagano per le strade, formano…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Land of the Dead
ANNO: 2005
GENERE: Horror
REGISTA: George A. Romero
PRODUTTORE: Mark Canton, Bernie Goldmann, Peter Grunwald
ATTORI: Simon Baker, John Leguizamo, Dennis Hopper, Robert Joy, Asia Argento, Eugene Clark, Joanne Boland, Tony Nappo, Jennifer Baxter, Boyd Banks, Shawn Roberts, Alan van Sprang, Krista Bridges, Phil Fondacaro, Peter Outerbridge, Simon Pegg, Edgar Wright, Gregory Nicotero, Tom Savini, Sasha Roiz

TRAMA:
In un futuro squallido, i viventi abitano in una citta´ barricata chiamata Fiddler´s Green, e l´ultimo punto di resistenza restante contro gli zombi. Il dittatore Kaufman, gli elite che vivono nei grattacieli di vetro, ed i poveri che vagano per le strade, formano la struttura della classe sociale della citta´. Per divertimento, i ricchi usano prigionieri zombi per tiro al bersaglio.Ma al di fuori delle mura l’esercito dei morti viventi sta diventando sempre più numeroso

DESCRIZIONE:
vent’anni dopo “il giorno degli zombi”, romero riprende in mano le sorti delle sue creature; l’argomento oggi è piuttosto abusato, e l’attrattiva della pellicola non può che risentirne, ma lui d´ ai suoi zombi un quid in più (la capacità di evolversi) e riesce a craere ancora una volta un horror davvero eccellente. l’evidente messaggio socio-politico, poi, è come sempre attualissimo e molto critico, e colpisce lo spettatore sufficientemente attento.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …