mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Cinema / La Sconosciuta
Poster del film "La Sconosciuta"
© 2006 Manigolda Film − Tutti i diritti riservati.

La Sconosciuta

TITOLO ORIGINALE: La SconosciutaANNO: 2006GENERE: Dramma, MisteroREGISTA: Giuseppe TornatoreATTORI: Kseniya Rappoport, Michele Placido, Piera Degli Esposti, Claudia Gerini, Margherita Buy, Ángela Molina, Alessandro Haber, Pierfrancesco Favino, Giulia Di QuilioTRAMA:Una città italiana, ai giorni nostri. La "sconosciuta" si chiama Irena, è arrivata anni prima dall'Ucraina e vive nella città tra i fantasmi del suo passato e la ricerca del presente: su due piani temporali che si intrecciano e si sovrappongono componendo un puzzle intrigante e pieno di costanti tensioni narrative. Chi è veramente Irena? Lo si scopre via via che il racconto procede. E' venuta come tante ragazze dei Paesi dell'Est,…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: La Sconosciuta
ANNO: 2006
GENERE: Dramma, Mistero
REGISTA: Giuseppe Tornatore
ATTORI: Kseniya Rappoport, Michele Placido, Piera Degli Esposti, Claudia Gerini, Margherita Buy, Ángela Molina, Alessandro Haber, Pierfrancesco Favino, Giulia Di Quilio

TRAMA:
Una città italiana, ai giorni nostri. La “sconosciuta” si chiama Irena, è arrivata anni prima dall’Ucraina e vive nella città tra i fantasmi del suo passato e la ricerca del presente: su due piani temporali che si intrecciano e si sovrappongono componendo un puzzle intrigante e pieno di costanti tensioni narrative. Chi è veramente Irena? Lo si scopre via via che il racconto procede. E’ venuta come tante ragazze dei Paesi dell’Est, diventando preda di uomini senza scrupoli, tra violenze e umiliazioni di ogni specie che la memoria non è riuscita a intrappolare e a risolvere. Un solo bel ricordo, quello di un amore malinconico, struggente e perduto. Oggi la ritroviamo misteriosa e sfiorita ma ancora affascinante nelle dimensioni di un personaggio che nonostante tutto ha conservato, sotto un carattere apparentemente dimesso, una sua fierezza ed un suo potenziale di ribellione…

DESCRIZIONE:
Un film duro e scorretto che, pur raccontando una storia "normale" e in un certo senso prevedibile, farà  breccia nell’animo di pi๠di uno spettatore. Bravissimi interpreti, in particolare l’attrice russa Ksenia Rappoport da noi fino ad ora sconosciuta, le musiche di Ennio Morricone, e quel grande talento e quella consapevolezza stilistica che fanno di Giuseppe Tornatore un grande maestro. Il suo ਠun cinema sovrabbondante di virtuosismi, anche a discapito del plot che talvolta, come ora, si rivela un po’ scarna ma non per questo meno coinvolgente.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …