Home / Cinema / La marcia dei pinguini
Poster del film "La marcia dei pinguini"
© 2005 Wild Bunch − Tutti i diritti riservati.

La marcia dei pinguini

TITOLO ORIGINALE: La Marche de l'empereurANNO: 2005GENERE: Documentario, FamigliaREGISTA: Luc Jacquet, Jérôme MaisonPRODUTTORE: Christophe Lioud, Emmanuel PriouATTORI: Morgan Freeman, Charles Berling, Romane Bohringer, Jules SitrukTRAMA:Il pinguino imperatore che vive nelle regioni antartiche deve migrare per diversi mesi in determinate zone per riprodursi e allevare i propri figli. La marcia dei pinguini segue da vicino il viaggio di una colonia e successivamente una coppia di questi che affronta diverse marce affinché il piccolo possa resistere al freddo e alla fame del periodo dopo la sua nascita. Il film mostra le sofferenze dei pinguini durante la loro riproduzione, partendo dalla marcia che…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: La Marche de l’empereur
ANNO: 2005
GENERE: Documentario, Famiglia
REGISTA: Luc Jacquet, Jérôme Maison
PRODUTTORE: Christophe Lioud, Emmanuel Priou
ATTORI: Morgan Freeman, Charles Berling, Romane Bohringer, Jules Sitruk

TRAMA:
Il pinguino imperatore che vive nelle regioni antartiche deve migrare per diversi mesi in determinate zone per riprodursi e allevare i propri figli. La marcia dei pinguini segue da vicino il viaggio di una colonia e successivamente una coppia di questi che affronta diverse marce affinché il piccolo possa resistere al freddo e alla fame del periodo dopo la sua nascita. Il film mostra le sofferenze dei pinguini durante la loro riproduzione, partendo dalla marcia che dall’oceano li porterà all’interno della regione ghiacciata. Qui si formeranno le coppie che si riprodurranno e aspetteranno la nascita del loro unico figlio. Alcuni piccoli muoiono dal freddo ed il motivo è perché uno dei pinguini ha sbagliato qualche passo della loro danza facendo così cadere l’uovo nel ghiaccio e facendolo congelare… e allora la madre va a rubare il figlio ad un altro pinguino

DESCRIZIONE:
Oltre un anno di riprese in Antardite, a 40 gradi sotto zero e con il vento che viaggiava a più di 180 chilometri orari, per raccontare un’epopea che si ripete da millenni. Non è un semplice documentario, ma quasi un film, in cui immagini irresistibili e poetiche si susseguono accompagnate da una suggestiva colonna sonora e – unico elemento di dubbio valore – dalla voce narrante di Fiorello.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …