Home / Cinema / La grande bellezza
Poster del film "La grande bellezza"
© 2013 France 2 Cinéma − Tutti i diritti riservati.

La grande bellezza

TITOLO ORIGINALE: La grande bellezzaANNO: 2013GENERE: Commedia, DrammaREGISTA: Paolo SorrentinoPRODUTTORE: Nicola Giuliano, Francesca CimaATTORI: Toni Servillo, Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso, Iaia Forte, Pamela Villoresi, Galatea Ranzi, Franco Graziosi, Giorgio Pasotti, Massimo Popolizio, Fanny ArdantTRAMA:Scrittore di un solo libro giovanile, "L'apparato umano", Jep Gambardella, giornalista di costume, critico teatrale, opinionista tuttologo, compie sessantacinque anni chiamando a sé, in una festa barocca e cafona, il campionario freaks di amici e conoscenti con cui ama trascorrere infinite serate sul bordo del suo terrazzo con vista sul Colosseo. Trasferitosi a Roma in giovane età, come un novello vitellone in cerca di fortuna,…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: La grande bellezza
ANNO: 2013
GENERE: Commedia, Dramma
REGISTA: Paolo Sorrentino
PRODUTTORE: Nicola Giuliano, Francesca Cima
ATTORI: Toni Servillo, Carlo Verdone, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso, Iaia Forte, Pamela Villoresi, Galatea Ranzi, Franco Graziosi, Giorgio Pasotti, Massimo Popolizio, Fanny Ardant

TRAMA:
Scrittore di un solo libro giovanile, “L’apparato umano”, Jep Gambardella, giornalista di costume, critico teatrale, opinionista tuttologo, compie sessantacinque anni chiamando a sé, in una festa barocca e cafona, il campionario freaks di amici e conoscenti con cui ama trascorrere infinite serate sul bordo del suo terrazzo con vista sul Colosseo. Trasferitosi a Roma in giovane età, come un novello vitellone in cerca di fortuna, Jep rifluisce presto nel girone dantesco dell’alto borgo, diventandone il cantore supremo, il divo disincantato. Jep Gambardella tutti seduce e tutti fustiga con la sua lingua affilata, la sua intelligenza acuta, la sua disincantata ironia.

DESCRIZIONE:
L’ultimo lavoro di Paolo Sorrentino è un lungo omaggio alla Capitale ed ai suoi fantasmi, in stile decisamente felliniano, cui partecipano non poche delle star nostrane, alcune anche solo con dei camei. Un film decisamente imperfetto, in cui molte battute non funzionano e dove la narrazione denota qualche momento di stanca, ma che comunque riesce ad emozionare ed affascinare e che trasmette nello spettatore quella malinconia che nella Roma di Jap Gambardella sembra essere motore trainante di quasi tutto (o forse niente?).

Potrebbe interessarti

Bright Netflix Piacenza

Netflix gira a Piacenza lo spot natalizio per promuovere Bright

PIACENZA – E’ stato girato al Teatro dei Filodrammatici di Piacenza lo spot di Netflix …