Home / Cinema / La casa del diavolo
Poster del film "La casa del diavolo"
© 2005 Lions Gate Films − Tutti i diritti riservati.

La casa del diavolo

TITOLO ORIGINALE: The Devil's RejectsANNO: 2005GENERE: Dramma, Horror, CrimeREGISTA: Rob ZombiePRODUTTORE: Rob Zombie, Mike Elliott, Andy Gould, Marco Mehlitz, Michael OhovenATTORI: Sid Haig, Bill Moseley, Sheri Moon Zombie, William Forsythe, Ken Foree, Matthew McGrory, Leslie Easterbrook, Geoffrey Lewis, Priscilla Barnes, Dave Sheridan, Kate Norby, Lew Temple, Danny Trejo, Page Joseph Falkinburg, Jr, E.G. Daily, Tom Towles, Michael Berryman, P.J. Soles, Deborah Van Valkenburgh, Ginger Lynn Allen, Mary Woronov, Daniel Roebuck, Duane Whitaker, Steve Railsback, Tyler Mane, Kane Hodder, Brian PosehnTRAMA:Texas, contea di Ruggsville, 18 maggio 1978. Sei mesi dopo gli eventi del primo film, lo sceriffo John Quincy Wydell e…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: The Devil’s Rejects
ANNO: 2005
GENERE: Dramma, Horror, Crime
REGISTA: Rob Zombie
PRODUTTORE: Rob Zombie, Mike Elliott, Andy Gould, Marco Mehlitz, Michael Ohoven
ATTORI: Sid Haig, Bill Moseley, Sheri Moon Zombie, William Forsythe, Ken Foree, Matthew McGrory, Leslie Easterbrook, Geoffrey Lewis, Priscilla Barnes, Dave Sheridan, Kate Norby, Lew Temple, Danny Trejo, Page Joseph Falkinburg, Jr, E.G. Daily, Tom Towles, Michael Berryman, P.J. Soles, Deborah Van Valkenburgh, Ginger Lynn Allen, Mary Woronov, Daniel Roebuck, Duane Whitaker, Steve Railsback, Tyler Mane, Kane Hodder, Brian Posehn

TRAMA:
Texas, contea di Ruggsville, 18 maggio 1978. Sei mesi dopo gli eventi del primo film, lo sceriffo John Quincy Wydell e un manipolo di poliziotti circondano la fattoria dei Firefly, intenzionati a stanare la famiglia colpevole di decine di omicidi. Nello scontro a fuoco che segue Mother Firefly viene catturata mentre il figlio Rufus rimane ucciso. Solo Otis e Baby, riescono a fuggire mentre Tiny, fratello di Baby e Rufus, riesce a non farsi trovare dai poliziotti. Nella casa la polizia trova cadaveri fatti a pezzi sparsi un po’ ovunque, oltre a ritagli di giornale e diari fotografici che testimoniano le efferatezze compiute dai Firefly

DESCRIZIONE:
Un vero e proprio inno alla violenza dove i cattivi sono i protagonisti ed i buoni il nemico; c’è ancora quell’ironia che aveva così fortemente caratterizzato la “casa dei 1000 corpi” di cui questo film è il sequel, ma qui viene ampiamente surclassata dal puro odio, in violazione di tutti i possibili taboo. Un titolo nel suo genere davvero notevole da tutti i punti di vista, ma ovviamente destinato solo a stomaci davvero forti.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …