Home / Cinema / Kinsey
Poster del film "Kinsey"
© 2004 Fox Searchlight Pictures − Tutti i diritti riservati.

Kinsey

TITOLO ORIGINALE: KinseyANNO: 2004GENERE: DrammaREGISTA: Bill CondonPRODUTTORE: Gail Mutrux, Richard Guay, Valerie Dean, Adam ShulmanATTORI: Liam Neeson, Laura Linney, Chris O'Donnell, Peter Sarsgaard, Timothy Hutton, John Lithgow, Tim Curry, Dagmara Domi?czyk, Dylan Baker, Julianne Nicholson, William Sadler, John McMartin, Veronica Cartwright, Kathleen Chalfant, Heather Goldenhersh, Oliver Platt, Luke MacFarlane, John KrasinskiTRAMA:Quando Alfred Kinsey pubblico' nel 1948 "Il comportamento sessuale del maschio" cambiò completamente il modo di guardare ai problemi legati alla sfera dell'eros. Non perche' Freud non avesse gia' fatto la sua parte ma perche' mancava uno strumento che rilevasse, nella societa' americana del secondo dopoguerra, l'effettivo stato della materia,…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Kinsey
ANNO: 2004
GENERE: Dramma
REGISTA: Bill Condon
PRODUTTORE: Gail Mutrux, Richard Guay, Valerie Dean, Adam Shulman
ATTORI: Liam Neeson, Laura Linney, Chris O'Donnell, Peter Sarsgaard, Timothy Hutton, John Lithgow, Tim Curry, Dagmara Domi?czyk, Dylan Baker, Julianne Nicholson, William Sadler, John McMartin, Veronica Cartwright, Kathleen Chalfant, Heather Goldenhersh, Oliver Platt, Luke MacFarlane, John Krasinski

TRAMA:
Quando Alfred Kinsey pubblico’ nel 1948 “Il comportamento sessuale del maschio” cambiò completamente il modo di guardare ai problemi legati alla sfera dell’eros. Non perche’ Freud non avesse gia’ fatto la sua parte ma perche’ mancava uno strumento che rilevasse, nella societa’ americana del secondo dopoguerra, l’effettivo stato della materia, in particolare dal punto di vista della rilevanza sociologica. Il film di Condon, grazie a un Liam Neeson come sempre “in parte”, ne ricostruisce la vita con l’andamento di un ‘biopic’ senza particolari colpi d’ala. Sa pero’ far riflettere su come dei profondi mutamenti di costume possano trarre origine dai bisogni piu’ profondi di una persona. Resta nella memoria alla fine il dialogo tra il padre (pastore sessuofobo) e il figlio, ormai adulto e famoso, che lo interroga sulla sua sessualita’. Due scuole di attori (Neeson e Lithgow) si confrontano.

DESCRIZIONE:
Nell’America bigotta e sessuofoba degli anni ’50, lo studioso Alfred Kinsey suscit? scalpore pubblicando un libro sulla sessualit? maschile. Lo scopo del regista era probabilmente quello di rendere giustizia ad un uomo che, in vita, fu gratuitamente osteggiato, anche se, dopo un inizio scoppiettante, la narrazione perde mordente e cade in un sentimentalismo un po’ gratuito.

Potrebbe interessarti

Bright Netflix Piacenza

Netflix gira a Piacenza lo spot natalizio per promuovere Bright

PIACENZA – E’ stato girato al Teatro dei Filodrammatici di Piacenza lo spot di Netflix …