Home / Cinema / Il suo nome è Tsotsi
Poster del film "Il suo nome è Tsotsi"
© 2005 Movieworld Productions − Tutti i diritti riservati.

Il suo nome è Tsotsi

TITOLO ORIGINALE: TsotsiANNO: 2005GENERE: Crime, DrammaREGISTA: Gavin HoodPRODUTTORE: Peter FudakowskiATTORI: Presley Chweneyagae, Jerry Mofokeng, Terry Pheto, Kenneth Nkosi, Zenzo Ngqobe, Zola, Rapulana Seiphemo, Nambitha Mpumlwana, Ian Roberts, Percy Matsemela, Thembi Nyandeni, Owen Sejake, Israel Makoe, Sindi Khambule, Benny Moshe, Mothusi MaganoTRAMA:Orfano di madre, morta di HIV, e cresciuto con un padre violento che abusava di lui, David, più conosciuto come Tsotsi, è il diciannovenne e spietato capobanda di un gruppo di giovani criminali, che vivono in una baraccopoli di Johannesburg. In fuga da un passato doloroso, Tsotsi ha rimosso qualunque ricordo della sua infanzia, compreso il suo vero nome: infatti…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Tsotsi
ANNO: 2005
GENERE: Crime, Dramma
REGISTA: Gavin Hood
PRODUTTORE: Peter Fudakowski
ATTORI: Presley Chweneyagae, Jerry Mofokeng, Terry Pheto, Kenneth Nkosi, Zenzo Ngqobe, Zola, Rapulana Seiphemo, Nambitha Mpumlwana, Ian Roberts, Percy Matsemela, Thembi Nyandeni, Owen Sejake, Israel Makoe, Sindi Khambule, Benny Moshe, Mothusi Magano

TRAMA:
Orfano di madre, morta di HIV, e cresciuto con un padre violento che abusava di lui, David, più conosciuto come Tsotsi, è il diciannovenne e spietato capobanda di un gruppo di giovani criminali, che vivono in una baraccopoli di Johannesburg. In fuga da un passato doloroso, Tsotsi ha rimosso qualunque ricordo della sua infanzia, compreso il suo vero nome: infatti nel gergo del ghetto “Tsotsi” vuol semplicemente dire “gangster”. Una notte, accade che Tsotsi spari ad una donna per rubarle l’auto, senza rendersi conto che sul sedile posteriore c’è un neonato addormentato, figlio della donna. Nonostante la sua corazza di rabbia, Tsotsi decide ugualmente di prendersi cura del piccolo. Ben presto il ragazzo si renderà conto che nelle sue condizioni sarà difficile anche soltanto nutrire il bambino.

DESCRIZIONE:
Un’incalzante colonna sonora a base di musica kwaito, la musica del ghetto, una fotografia mozzafiato ed un cast sorprendente, sebbene i due protagonisti siano entrambi al loro primo film. Il suo nome è Tsotsi, Oscar 2006 come miglior film straniero, è un film fatto di sguardi più che di parole, e racconta una storia semplice ma potente, una storia di violenza e di faticosa redenzione.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …