Home / Cinema / Il peggior Natale della mia vita
Poster del film "Il peggior Natale della mia vita"
© 2012 Colorado Film Production − Tutti i diritti riservati.

Il peggior Natale della mia vita

TITOLO ORIGINALE: Il peggior Natale della mia vitaANNO: 2012GENERE: CommediaREGISTA: Alessandro GenovesiATTORI: Diego Abatantuono, Laura Chiatti, Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Antonio Catania, Anna Bonaiuto, Andrea Mingardi, Rachele Amenta, Dino AbbresciaTRAMA:Paolo è riuscito a sposare Margherita e adesso aspettano un bambino per Natale. Festività che contano di trascorrere in famiglia e in un castello blasonato alle pendici del Monte Rosa. Mentre Paolo si attarda lungo la strada, rallentato da una commissione e da uno slittamento, Margherita lo precede a destinazione con i genitori, Giorgio e Clara, e Alberto, superiore di Giorgio, scampato alla malattia e deciso a cedere le redini…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Il peggior Natale della mia vita
ANNO: 2012
GENERE: Commedia
REGISTA: Alessandro Genovesi
ATTORI: Diego Abatantuono, Laura Chiatti, Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Antonio Catania, Anna Bonaiuto, Andrea Mingardi, Rachele Amenta, Dino Abbrescia

TRAMA:
Paolo è riuscito a sposare Margherita e adesso aspettano un bambino per Natale. Festività che contano di trascorrere in famiglia e in un castello blasonato alle pendici del Monte Rosa. Mentre Paolo si attarda lungo la strada, rallentato da una commissione e da uno slittamento, Margherita lo precede a destinazione con i genitori, Giorgio e Clara, e Alberto, superiore di Giorgio, scampato alla malattia e deciso a cedere le redini dell’azienda al leale e affidabile sottoposto. Giorgio chiede al genero, sopraggiunto con danno e ritardo, di non compromettere la sua carriera. Le raccomandazioni non saranno sufficienti a contenere la sventatezza di Paolo, che guasterà il tacchino della Vigilia, fredderà suo malgrado una cocorita, annuncerà il decesso di un vivo, incendierà il castello dopo averlo allagato.

DESCRIZIONE:
Equivoci, doppi sensi e gag nella nuova commedia di Alessandro Genovesi, anche se non tutti funzionali alla storia che finisce inevitabilmente per risentirne nel ritmo e nella sua capacità di coinvolgere lo spettatore, ma che ha almeno il pregio di evitare gratuite volgarità. Neppure le interpretazioni sono sempre all’altezza, ma la naturale simpatia degli attori salva almeno in parte la pellicola.

Potrebbe interessarti

Netflix gira a Piacenza lo spot natalizio per promuovere Bright

PIACENZA – E’ stato girato al Teatro dei Filodrammatici di Piacenza lo spot di Netflix …