Home / Cinema / Il passato
Poster del film "Il passato"
© 2013 Memento Films Production − Tutti i diritti riservati.

Il passato

TITOLO ORIGINALE: Le passéANNO: 2013GENERE: Dramma, MisteroREGISTA: Asghar FarhadiPRODUTTORE: Alexandre Mallet-GuyATTORI: Bérénice Bejo, Tahar Rahim, Ali Mosaffa, Pauline Burlet, Elyes Aguis, Jeanne Jestin, Sabrina Ouazani, Babak Karimi, Valeria Cavalli, Aleksandra Klebanska, Jean-Michel Simonet, Pierre Guerder, Anne-Marion de CayeuxTRAMA:Dopo quattro anni di separazione, Ahmad arriva a Parigi da Teheran su richiesta di Maria, la moglie francese, per espletare le formalità del loro divorzio. Durante il suo breve soggiorno, Ahmad scopre il rapporto conflittuale che Maria ha con sua figlia, Lucia. Gli sforzi Ahmad per cercare di migliorare questo rapporto sveleranno un segreto del passato. Bérénice Bejo (Maria) è miglior attrice al…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Le passé
ANNO: 2013
GENERE: Dramma, Mistero
REGISTA: Asghar Farhadi
PRODUTTORE: Alexandre Mallet-Guy
ATTORI: Bérénice Bejo, Tahar Rahim, Ali Mosaffa, Pauline Burlet, Elyes Aguis, Jeanne Jestin, Sabrina Ouazani, Babak Karimi, Valeria Cavalli, Aleksandra Klebanska, Jean-Michel Simonet, Pierre Guerder, Anne-Marion de Cayeux

TRAMA:
Dopo quattro anni di separazione, Ahmad arriva a Parigi da Teheran su richiesta di Maria, la moglie francese, per espletare le formalità del loro divorzio. Durante il suo breve soggiorno, Ahmad scopre il rapporto conflittuale che Maria ha con sua figlia, Lucia. Gli sforzi Ahmad per cercare di migliorare questo rapporto sveleranno un segreto del passato. Bérénice Bejo (Maria) è miglior attrice al festival di Cannes 2013.

DESCRIZIONE:
Il regista iraniano Asghar Farhadi parte ancora una volta da una situazione normale, quotidiana, che pian piano rivela retroscena imprevedibili. E lo fa con l’ausilio di metafore più o meno esplicite e di una abbondanza di dettagli solo all’apparenza insignificanti. Ma soprattutto, come sempre nel suo cinema, la sua forza è il cast, praticamente perfetto nel comunicare le emozioni dei personaggi interpretati.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …