Home / Cinema / Il fondamentalista riluttante
Poster del film "Il fondamentalista riluttante"
© 2012 Mirabai Films − Tutti i diritti riservati.

Il fondamentalista riluttante

TITOLO ORIGINALE: The Reluctant FundamentalistANNO: 2012GENERE: ThrillerREGISTA: Mira NairATTORI: Riz Ahmed, Kate Hudson, Kiefer Sutherland, Liev Schreiber, Nelsan Ellis, Martin Donovan, Christopher Nicholas Smith, Om Puri, Shabana Azmi, Haluk Bilginer, Meesah ShafiTRAMA:Mentre è in corso una dura protesta studentesca a Lahore, il giovane professore pakistano Changez Khan, laureato a Princeton, racconta la sua vita al giornalista Bobby Lincoln. Changez racconta di quando era un ambizioso analista finanziario di Wall Street e sognava una famiglia con la sua amata Erica, ma dopo l'11 settembre 2001 la sua vita cambia radicalmente a causa dei sospetti e dei pregiudizi, che lo costringono a…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: The Reluctant Fundamentalist
ANNO: 2012
GENERE: Thriller
REGISTA: Mira Nair
ATTORI: Riz Ahmed, Kate Hudson, Kiefer Sutherland, Liev Schreiber, Nelsan Ellis, Martin Donovan, Christopher Nicholas Smith, Om Puri, Shabana Azmi, Haluk Bilginer, Meesah Shafi

TRAMA:
Mentre è in corso una dura protesta studentesca a Lahore, il giovane professore pakistano Changez Khan, laureato a Princeton, racconta la sua vita al giornalista Bobby Lincoln. Changez racconta di quando era un ambizioso analista finanziario di Wall Street e sognava una famiglia con la sua amata Erica, ma dopo l’11 settembre 2001 la sua vita cambia radicalmente a causa dei sospetti e dei pregiudizi, che lo costringono a tornare in patria dalla famiglia e accettare una docenza presso l’università locale. Dietro la conversazione tra Lincoln e Changez si nascondono ragioni di vitale importanza, legate al rapimento e alla vicina esecuzione di un altro docente ad opera degli estremisti.

DESCRIZIONE:
Classificato come un thriller, in realtà questo film presenta ben poche scene d’azione ed il rapimento del professore americano è solo un pretesto per raccontare la storia di Changez Khan. Una storia che deve e fa riflettere, nonostante Mira Nair abbia consapevolmente scelto di non allontanarsi troppo dal cinema commerciale. La sua regia è pulita e lineare, ma con una cura per l’estetica forse eccessiva date le tematiche trattate (non rinuncia nemmeno ai suoi tipici e coloratissimi inserti di folklore). Una maggiore profondità, insomma, non avrebbe guastato, ma le interpretazioni sono abbastanza convincenti ed il film nel suo complesso non è male.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …