Home / Cinema / Il discorso del re
Poster del film "Il discorso del re"
© 2010 The Weinstein Company − Tutti i diritti riservati.

Il discorso del re

TITOLO ORIGINALE: The King's SpeechANNO: 2010GENERE: Dramma, StoriaREGISTA: Tom HooperPRODUTTORE: Iain Canning, Emile Sherman, Gareth UnwinATTORI: Colin Firth, Geoffrey Rush, Helena Bonham Carter, Guy Pearce, Timothy Spall, Michael Gambon, Jennifer Ehle, Derek Jacobi, Freya Wilson, Ramona Marquez, Richard Dixon, Robert Portal, Eve Best, Paul Trussell, Adrian Scarborough, Andrew Havill, Charles Armstrong, Roger Hammond, Calum Gittins, Dominic Applewhite, Ben Wimsett, David Bamber, Jake Hathaway, Patrick Ryecart, Teresa Gallagher, Simon Chandler, Claire Bloom, Orlando Wells, Tim Downie, Dick Ward, John Albasiny, Danny Emes, Anthony Andrews, John Warnaby, Roger Parrott, Dean Ambridge, James Currie, Graham Curry, Tony Earnshaw, Sean TaloTRAMA:Duca di York e…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: The King’s Speech
ANNO: 2010
GENERE: Dramma, Storia
REGISTA: Tom Hooper
PRODUTTORE: Iain Canning, Emile Sherman, Gareth Unwin
ATTORI: Colin Firth, Geoffrey Rush, Helena Bonham Carter, Guy Pearce, Timothy Spall, Michael Gambon, Jennifer Ehle, Derek Jacobi, Freya Wilson, Ramona Marquez, Richard Dixon, Robert Portal, Eve Best, Paul Trussell, Adrian Scarborough, Andrew Havill, Charles Armstrong, Roger Hammond, Calum Gittins, Dominic Applewhite, Ben Wimsett, David Bamber, Jake Hathaway, Patrick Ryecart, Teresa Gallagher, Simon Chandler, Claire Bloom, Orlando Wells, Tim Downie, Dick Ward, John Albasiny, Danny Emes, Anthony Andrews, John Warnaby, Roger Parrott, Dean Ambridge, James Currie, Graham Curry, Tony Earnshaw, Sean Talo

TRAMA:
Duca di York e secondogenito di re Giorgio V, Bertie è afflitto dall’infanzia da una grave forma di balbuzie che gli aliena la considerazione del padre, il favore della corte e l’affetto del popolo inglese. Figlio di un padre anaffettivo e padre affettuoso di Elisabetta (futura Elisabetta II) e Margaret, Bertie è costretto suo malgrado a parlare in pubblico e dentro i microfoni della radio. Sostituito il corpo con la viva voce, il Duca di York deve rieducare la balbuzie, buttare fuori le parole e trovare una voce. Lo soccorrono la devozione di Lady Lyon, sua premurosa consorte, e le tecniche poco convenzionali di Lionel Logue, logopedista di origine australiana. Tra spasmi, rilassamenti muscolari, tempi di uscita e articolazioni più o meno perfette, Bertie scalzerà il fratello “regneggiante”, salirà al trono col nome di Giorgio VI e troverà la corretta fonazione dentro il suo discorso più bello. Quello che ispirerà la sua nazione guidandola contro la Germania nazista.

DESCRIZIONE:
Una pagina di storia interessante che parla in realta di un dramma personale: quello di Albert Frederick Arthur George Windsor che, suo malgrado, all’abdicazione del fratello Edoardo VIII, l’11 dicembre 1936 salì sul trono d’Inghilterra con il nome di Giorgio VI. Bella la ricostruzione d’epoca, coinvolgente la vicenda, e bravissimi gli attori (il film è già in lizza per una lista infinita di riconoscimenti). Forse si sarebbe potuto approfondire un po’ di più il background familiare del neo-re, o il rapporto tra lui ed il suo logopedista, ma anche così ”Il discorso del re” rimane un film decisamente riuscito.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …