Home / Cinema / Dogville
Poster del film "Dogville"
© 2003 Zentropa Entertainments − Tutti i diritti riservati.

Dogville

TITOLO ORIGINALE: DogvilleANNO: 2003GENERE: Crime, Dramma, ThrillerREGISTA: Lars von TrierPRODUTTORE: Gillian Berrie, Bettina Brokemper, Anja Grafers, Liisa Penttilä, Els Vandevorst, Vibeke WindeløvATTORI: Nicole Kidman, Harriet Andersson, Lauren Bacall, Jean-Marc Barr, Paul Bettany, Blair Brown, James Caan, Patricia Clarkson, Jeremy Davies, Ben Gazzara, Philip Baker Hall, Thom Hoffman, Siobhan Fallon, Zeljko Ivanek, John Randolph Jones, Udo Kier, Cleo King, Miles Purinton, Bill Raymond, Chloë Sevigny, Shauna Shim, Stellan Skarsgård, Evelina Brinkemo, Anna Brobeck, Tilde Lindgren, Evelina Lundqvist, Helga Olofsson, John Hurt, Jan Coster, Ingvar Örner, Erich SilvaTRAMA:Stati Uniti, inizio anni Trenta del secolo scorso. Una giovane ed affascinante donna in fuga…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 8

8

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Dogville
ANNO: 2003
GENERE: Crime, Dramma, Thriller
REGISTA: Lars von Trier
PRODUTTORE: Gillian Berrie, Bettina Brokemper, Anja Grafers, Liisa Penttilä, Els Vandevorst, Vibeke Windeløv
ATTORI: Nicole Kidman, Harriet Andersson, Lauren Bacall, Jean-Marc Barr, Paul Bettany, Blair Brown, James Caan, Patricia Clarkson, Jeremy Davies, Ben Gazzara, Philip Baker Hall, Thom Hoffman, Siobhan Fallon, Zeljko Ivanek, John Randolph Jones, Udo Kier, Cleo King, Miles Purinton, Bill Raymond, Chloë Sevigny, Shauna Shim, Stellan Skarsgård, Evelina Brinkemo, Anna Brobeck, Tilde Lindgren, Evelina Lundqvist, Helga Olofsson, John Hurt, Jan Coster, Ingvar Örner, Erich Silva

TRAMA:
Stati Uniti, inizio anni Trenta del secolo scorso. Una giovane ed affascinante donna in fuga arriva in un piccolo centro di provincia. Di lì a poco la sua presenza sconvolgerà la tranquilla esistenza della comunità locale.

DESCRIZIONE:
Vero e proprio teatro portato sul grande schermo, con grandi attori che si muovono sulla scena come fosse una scacchiera, senza altra scenografia che disegni fatti col gesso a delimitare strade ed edifici. E’ un film grottesco, surreale, non originalissimo nei contenuti e troppo lungo, ma sempre e comunque tecnicamente splendido.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …