Home / Cinema / D-Tox
Poster del film "D-Tox"
© 2002 Universal Pictures − Tutti i diritti riservati.

D-Tox

TITOLO ORIGINALE: D-ToxANNO: 2002GENERE: Azione, ThrillerREGISTA: Jim GillespiePRODUTTORE: Karen Kehela Sherwood, Ric KidneyATTORI: Sylvester Stallone, Courtney B. Vance, Tom Berenger, Charles S. Dutton, Jeffrey WrightTRAMA:Stallone-Malloy è un agente dell'FBI di Chicago, alle prese con l'ennesimo serial killer che per una volta non uccide prostitute ma poliziotti. Fa una sola eccezione, la donna di Malloy, che viene straziata in maniera orrenda. Il killer viene poi trovato impiccato a sua volta. L'agente tenta il suicidio. Salvato, viene "ricoverato" in una clinica per poliziotti psichicamente compromessi, un edificio agghiacciante che sembra un sottomarino, immerso nelle nevi del Wyoming. I "pazienti", tutti stranissimi e…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 4

4

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: D-Tox
ANNO: 2002
GENERE: Azione, Thriller
REGISTA: Jim Gillespie
PRODUTTORE: Karen Kehela Sherwood, Ric Kidney
ATTORI: Sylvester Stallone, Courtney B. Vance, Tom Berenger, Charles S. Dutton, Jeffrey Wright

TRAMA:
Stallone-Malloy è un agente dell’FBI di Chicago, alle prese con l’ennesimo serial killer che per una volta non uccide prostitute ma poliziotti. Fa una sola eccezione, la donna di Malloy, che viene straziata in maniera orrenda. Il killer viene poi trovato impiccato a sua volta. L’agente tenta il suicidio. Salvato, viene “ricoverato” in una clinica per poliziotti psichicamente compromessi, un edificio agghiacciante che sembra un sottomarino, immerso nelle nevi del Wyoming. I “pazienti”, tutti stranissimi e insospetttabili, cominciano a morire. Malloy, prende in mano la situazione e trova il colpevole. Uno che già conosceva e che, ma sì, credeva morto.

DESCRIZIONE:
un ambiente claustrofobico – prima rifugio atomico, ora casa di cura – che non offre possibilità di fuga, ed uno spietato killer che si aggira tra le sue sale, uccidendo pazienti e personale. forse le premesse per creare un po’ di tensione c’erano anche, ma il tutto si risolve in una gran confusione, fatta di crisi isteriche, urla, e troppa violenza.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …