Home / Cinema / Crazy, Stupid, Love.
Poster del film "Crazy, Stupid, Love."
© 2011 Carousel Productions (II) − Tutti i diritti riservati.

Crazy, Stupid, Love.

TITOLO ORIGINALE: Crazy, Stupid, Love.ANNO: 2011GENERE: Commedia, Dramma, RomanceREGISTA: Glenn Ficarra, John RequaPRODUTTORE: Steve Carell, Denise Di NoviATTORI: Steve Carell, Julianne Moore, Ryan Gosling, Emma Stone, Marisa Tomei, Kevin Bacon, Analeigh Tipton, Jonah Bobo, Joey King, Beth Littleford, John Carroll Lynch, Liza Lapira, Josh Groban, Mekia Cox, Julianna Guill, Crystal Reed, Zayne Emory, Joanne Brooks, Caitlin Thompson, Karolina Wydra, Tracy Mulholland, Katerina Mikailenko, Janine Barris, Jenny Mollen, Jessica Diz, Olga Fonda, Brian Patrick ButlerTRAMA:Cal Weaver e signora sono sposati da venticinque anni, hanno due figli e pochi problemi. Almeno fino a quando lei non lo informa di averlo tradito con…

Giudizio finale

Il nostro giudizio - 6

6

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

TITOLO ORIGINALE: Crazy, Stupid, Love.
ANNO: 2011
GENERE: Commedia, Dramma, Romance
REGISTA: Glenn Ficarra, John Requa
PRODUTTORE: Steve Carell, Denise Di Novi
ATTORI: Steve Carell, Julianne Moore, Ryan Gosling, Emma Stone, Marisa Tomei, Kevin Bacon, Analeigh Tipton, Jonah Bobo, Joey King, Beth Littleford, John Carroll Lynch, Liza Lapira, Josh Groban, Mekia Cox, Julianna Guill, Crystal Reed, Zayne Emory, Joanne Brooks, Caitlin Thompson, Karolina Wydra, Tracy Mulholland, Katerina Mikailenko, Janine Barris, Jenny Mollen, Jessica Diz, Olga Fonda, Brian Patrick Butler

TRAMA:
Cal Weaver e signora sono sposati da venticinque anni, hanno due figli e pochi problemi. Almeno fino a quando lei non lo informa di averlo tradito con un collega e di desiderare il divorzio. Improvvisamente single, Cal finisce ad ubriacarsi ogni sera di vodka al mirtillo in un bar dove non aveva mai messo piede prima, evitato da tutte tranne che dalla babysitter di suo figlio, una diciassettenne perseguitata dal ragazzino ma cotta del padre. L’autocommiserazione ostentata di Cal, al bancone del bar, infastidisce Jacob Palmer, giovane seduttore seriale, che si ripromette di aiutarlo a dimenticare la moglie e a tornare in pista.

DESCRIZIONE:
il film narra la storia di zac beaulieu, omosessuale, e dei suoi rapporti con il padre in particolare e la società in generale. temi potenzialmente drammatici, ma qui trattati con un giusta dose di umorismo e con un’energia visiva non comune. accuratissima la scelta della colonna sonora, che nel film riveste l’indiscusso ruolo di co-protagonista e che rende questo titolo fortemente rappresentativo dell’attuale cultura pop.

Potrebbe interessarti

gettyimages-535829617_super

Il Parco delle Cinque Terre diventa set per DigitaLife

Dopo il Nicaragua un altro set speciale per DigitaLife, il film collettivo che racconterà i …